Home
Home
spettacoli
eventi
danze nelle opere
la compagnia
coreografo
la scuola
associazione
calendario
stories
last news
video
progetti
Dove siamo
audizione
trasparenza
Eventi recenti
domenica 21 agosto
Carmen - Lecce

mercoledì 24 agosto
Carmen - Marina di Pietrasanta (Lucca)

sabato 27 agosto
Le Quattro Stagioni - Lecce

domenica 28 agosto
Gran Galà - Lecce

Calendario
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4
area vendita

scegliete qui lo spettacolo
per il vostro teatro o festival
stagione 2016/2017


visitatori
Abbiamo 1 visitatore online
last news
Serate di Danze all'Teatro Romano di Lecce
 
 
 
 

ANDREA SIRIANNI ↓

 NURIA SALADO FUSTE'
e ALESSANDRO DE CEGLIA ↓

 LE QUATTRO STAGIONI ↓

 


GRAN GALA'

 


 COMUNICATO

SERATE DI DANZA CON IL BALLETTO DEL SUD
AL TEATRO ROMANO DI LECCE

 il Balletto del Sud conclude la stagione estiva con due appuntamenti al Teatro Romano di Lecce
all'interno di “Lecc'è Festival 2016”
rassegna estiva promossa dal Comune di Lecce.
Sabato 27 agosto, ore 21,00: Le Quattro Stagioni di Auden
Domenica 28 agosto, ore 21,00: Gran Galà della Danza

 

 “Le quattro stagioni”


Il Balletto del Sud presenta sabato 27 agosto alle ore 21.30, nella suggestiva cornice del Teatro Romano di Lecce, “Le Quattro Stagioni”, performance di teatro e danza in un atto con le coreografie di Fredy Franzutti su musica di Antonio Vivaldi e John Cage. Lo spettacolo trae ispirazione della poetica di Wystan Hugh Auden. Le scene sono di Isabella Ducrot.
Il balletto è in programmazione all'interno di “Lecc'è Festival 2016” rassegna estiva promossa dal Comune di Lecce.
Lo spettacolo, che rappresenta uno dei titoli più contemporanei del repertorio creato da Fredy Franzutti per la sua compagnia, si avvale delle stagioni, intese come mutamento climatico dell'anno solare, per riflettere sulle fasi della vita dell'uomo.

Le stagioni della vita, o meglio dei sentimenti, non sono dettate da mutamenti repentini scadenzati da giorni precisi del calendario, ma sono legate alla reazione emotiva dell'individuo collettivo agli eventi che accadono.

Per sostenere la tesi Franzutti affida la legazione dei quadri danzati alle rime del poeta inglese (americanizzato nel 1939) Wystan Hugh Auden (interpretate dal noto attore Andrea Sirianni) e alla sua analisi della società dell'uomo comune o, meglio, qualunque, definito “l'ignoto cittadino”.

Alle note, rassicuranti e familiari, di Vivaldi si alternano, in contrasto, le amelodie ritmate di John Cage che ci portano alle esigenze dell'uomo moderno ed alle straordinarie potenzialità espressive di questa età dell'ansia che abbiamo chiamato contemporaneità.
Di forte impatto l'impianto scenico utilizzato per lo spettacolo, realizzato da Isabella Ducrot nota per le sue opere riprodotte su tessuti rari e di interesse storico.

Danzano i solisti del Balletto del Sud: Nuria Salado Fustè, Alessandro De Ceglia, Martina Minniti, Stefano Sacco, Federica Resta, Francesca Bruno, Alexander Yakovlev, Lucio Mautone, Francesca Raule, Ciro Iorio, Beatrice Bartolomei, Alice Leoncini, Luca Rimolo, Daniel Agudo Gallardo. Emblemi di una realtà solida che replica da vent'anni con successo spettacoli nei più prestigiosi festival internazionali.

Lo spettacolo Le Quattro Stagioni ha riscosso, fin dalle prime rappresentazioni, ottimo riscontro di pubblico e lodi dalla critica ed ha replicato, nel maggio 2016 nella stagione della Filarmonica Romana al Teatro Olimpico di Roma, gremito per l'occasione.


 "Gran Galà Della Danza"

Domenica 28 agosto, alle ore 21:00, nella suggestiva cornice del Teatro Romano di Lecce, il Balletto del Sud presenta il Gran Galà della Danza, uno spettacolo dedicato alla magia del balletto classico e alle più celebri pagine del suo repertorio.
Ne sono interpreti i solisti e i primi ballerini del Balletto del Sud, diretto dal 1995 da Fredy Franzutti, una compagine oggi considerata tra le più importanti della danza italiana; l'unica, nel nostro paese, in grado di affrontare l’impegno tecnico e le qualità espressive richieste dal genere narrativo nel balletto classico accademico.
Il programma presenta passi a due e assoli tratti dai grandi titoli del repertorio del balletto: Don Quixote, Le Corsaire, Harlequinade, Esmeralda, unitamente a Romeo e Giulietta, Carmen, Cavalleria Rusticana e Zorba su coreografia di Fredy Franzutti.

È un programma avvincente, che conquista le platee d’ogni età e d’ogni luogo, un cartellone in cui la fanno da padrone il brillìo del virtuosismo, la padronanza della tecnica, la completezza dello stile.

Luoghi e figure legati alla cultura e al folclore del Mediterraneo fanno la loro comparsa tra i balletti citati, a dimostrazione della perenne vitalità delle diverse civiltà che si affacciano sul Mare nostrum.

Sono evocazioni e momenti di musica e danza che rimandano direttamente alla Spagna, all'Italia, alla Grecia, alla Venezia del '700 e all'isola di Cipro, in un accattivante ventaglio di ritmi e melodie posti al servizio di personaggi resi immortali dalle creazioni coreografiche di ogni tempo.

Protagonisti del Galà di danza sono gli eccellenti danzatori: Nuria Salado Fustè e Alessandro De Ceglia che si esibiranno in "Don Quixote" e nel passo a Due di "Sheherazade"; Martina Minniti e Alexander Yakovlev in  "Romeo e Giulietta"  scena del balcone e in "le Corsaire"; Francesca Raule e Stefano Sacco in "Harlequinade", Francesca Bruno e Ciro Iorio nell'intermezzo di "Cavalleria Rusticana", Alice Leoncini e Daniel Agudo Gallardo in "Carmen", Federica Resta in "Esmeralda". A loro si aggiungono, nelle scene di gruppo,  Lucio Mautone, Luca Rimolo e Beatrice Bartolomei.

Nel Galà è prevista la partecipazione del leccese Francesco Costa.
L'invito a partecipare ha valore in quanto Costa ha recentemente partecipato alla più importante competizione internazionale di balletto - il prestigioso concorso di Varna – ottenendo una nomina speciale come migliore artista.
Francesco Costa, attualmente solista del Teatro dell'Opera di Vienna, partecipa allo spettacolo danzando sulla canzone "Les Bourgeois" di Jacques Brel. Durante la serata, il danzatore, riceverà un riconoscimento per i suoi successi, consegnato da Loredana Capone, Assessore alla Cultura della Regione Puglia.

Conducono la serata: Giuliana Paciolla e Andrea Sirianni


Costo biglietti: Posto unico -  € 15,00 Ridotto € 10,00 (under 25 over 65).I biglietti si possono acquistare presso la coop. Theutra, Castello Carlo V - Lecce (Tel. 0832 246517 ), presso la sede del Balletto del Sud, Via A. Biasco n. 10 - Lecce (0832 453556), oppure on line sul circuito ciaotickets.com  o possono essere acquistati, direttamente sul luogo della rappresentazione, prima dell'inizio dello spettacolo. 
 
 

 
 
 
Carmen

 armen del Balletto del Sud, con le coreografie di Fredy Franzutti, ha debuttato nel 2008 e continua la tournée in numerosi festival e teatri italiani e internazionali, divenendo una delle produzioni di punta della compagnia.

Lo spettacolo, impreziosito da un impianto scenografico operistico e da bellissimi costumi, esalta la componente esotica spagnola del soggetto di Prosper Merimée e della popolarissima musica di Bizet (affiancato da Chabrier, Massenet e Albéniz). Per le calde atmosfere e per l'interpretazione dei protagonisti,  Carmen, fin dalle prime rappresentazioni, ha riscosso entusiastici consensi di pubblico e critica.

Tra i numerosi luoghi dove lo spettacolo ha replicato ricordiamo: il teatro dell'Opera di Tirana, il Teatro Antico di Taormina, il festival di Siracusa, il Teatro Verdi di Pisa, il Teatro D'Annunzio di Pescara, il festival della Versiliana, Vignale Danza, il Teatro Italia di Roma ed è stato l'evento di inaugurazione del Teatro Grande di Pompei nel 2014.

 

" Fredy Franzutti, oggi fra i pochi a saper comporre in chiave ballettistica, scelta che egli qui porta a buon fine costruendo un lavoro drammaturgicamente e coreograficamente efficace mettendo in luce i pregi della sua compagnia."

Donatella Bertozzi (IL MESSAGGERO)

Prossime date:

  • 8   Luglio 2016, ore 21,00 - Teatro La Leopolda di Follonica (Grosseto).
  • 17 Luglio 2016  ore 21,00 -  Rocca San Casciano (Forli/Cesena)
  • 24 Luglio 2016  ore 21,00 -  Parco Scolacium Roccelletta di Borgia (Catanzaro)
  • 25 Luglio 2016  ore 21,00 -  Collegio dei Gesuiti - Noto (Siracusa)
  • 26 Luglio 2016  ore 21,00 -  Teatro Greco Akrai - Palazzolo Acreide (Siracusa)
  • 27 Luglio 2016  ore 21,00 -  Real Cantina Borbonica - Partinico (Palermo)
  • 1   Agosto 2016 ore 21,00 - Festival di Mezza Estate a Tagliacozzo (L'Aquila)
  • 13 Agosto 2016 ore 21,30 - Anfiteatro Romano di Lecce
  • 21 Agosto 2016 ore 21,30 - Anfiteatro Romano di Lecce
  • 24 Agosto 2016 ore 21,30 - Anfiteatro del Festival della Versiliana, Marina di Pietrasanta
Leggi tutto...
 
Shéhérazade

 l Balletto del Sud, compagnia considerata dalla critica “la migliore realtà italiana di un genere accademico narrativo” (Michele Nocera), presenta Shéhérazade, e le mille e una notte: balletto in un atto e cinque quadri ispirato ai racconti d'oriente di Antoine Galland su musiche di Nicolaj Rimskij-Korsakov con le coreografie di Fredy Franzutti.

L’esotismo di Shéhérazade è inteso non solo come fascino per un generico “altrove”, ma specificamente come ammirazione per il lusso e la lussuria dell'oriente lontano, proponendo un momento di riflessione sulla gloriosa storia dei paesi arabo-musulmani, sui fasti di Bagdad, sulla potenza della città di Palmira.

Lo spettacolo, concepito come interazione fra danza e teatro – i quadri danzati sono legati da testi recitati dall'attore Andrea Sirianni - per la fascinosa ambientazione e la sensuale narrazione ha riscosso fin dalle prime repliche (debutto al Miami International Piano Festival 2003) successo di pubblico ed importanti riconoscimenti dalla critica nelle tournée nazionali e internazionali (Algeri 2011, Costantina 2015).

Nel ruolo della Regina Thalassa danza CARLA FRACCI la grande ballerina italiana nota in tutto il mondo.

prossime date:

  • 28 Luglio 2016, ore 21,15 Castellammare del Golfo (Trapani) - Arena delle Rose
  • 29 Luglio 2016, ore 21,30 Contrada Donna Fugata (Ragusa) - Castello
  • 31 Luglio 2016, ore 21,30 Marina di Pietrasanta (Lucca) - Arena del Festiva della Versiliana
Leggi tutto...
 
le quattro stagioni


Il Balletto del Sud presenta nella stagione 2016/17 uno dei titoli più contemporaei del repertorio creato da Fredy Franzutti per la sua compagnia: LE QUATTRO STAGIONI.


Lo spettacolo, che si ispira direttamente alla poetica di W. H. Auden, ha riscosso, fin dalle prime rappresentazioni, ottimo riscontro di pubblico e lodi dalla critica.

prossime date:

  • 27 Maggio 2016 ore 21,00 Teatro Olimpico, Roma
  • 28 Maggio 2016 ore 21,00 Teatro Olimpico, Roma
  • 27 Agosto 2016 ore 21,00 Teatro Romano, Lecce
Leggi tutto...
 
Il lago dei cigni

 


Il Balletto del Sud presenta Il classico più amato dal pubblico di tutto il mondo in una speciale ambientazione "fin de siècle" : Il Lago dei Cigni con le coreografie di Fredy Franzutti su musiche di Piotr Il'ič Čaikovskij. .

« C'è qualcuno che ancora osa - dopo i prodigi conclamati di Mats Ek e di Mattew Bourne - reinventare, a suo modo, uno dei capolavori, per così dire, intoccabili: Il lago dei Cigni. E lo fa con ballerini di sorprendente qualità, con estito trionfale. Parliamo di Fredy Franzutti e del Balletto del Sud»

Vittoria Ottolenghi dal libro "Mi è caduta la danza nel piatto"

prossime date:

  • 3 gennaio 2016, ore 17,00 - Teatro Rossini di Pesaro

Leggi tutto...
 
romeo e giulietta - conferenze
 

Con l'obiettivo di approfondimento e diffusione della cultura della danza, l'associazione Balletto del Sud organizza una conferenza divulgativa dal titolo "UN AMORE IMPOSSIBILE".

Relatrice: Valentina Bonelli


Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 5 di 17


Itinerario Danza - progetto per i centri storici
che ieri mi illuse
le quattro stagioni
la bella addormentata
Il lago dei cigni
sheherazade
Carmen
fedra
romeo e giulietta
Carmina Burana
stories

Il 26 e 27 agosto 2009 il Balletto del Sud presenta al festival internazionale di Siracusa i due spettacoli della tournèe estiva. Il 26 è in scena “La Traviata” e il giorno 27 è in scena “Carmen”. Gli spettacoli hanno inizio alle ore 21,15 nella cornice del Castello Maniace di Siracusa. Danzano i ruoli principali: Paula Acosta, Carlos Montalvan, Luca Lago e Daniele Chiodo. Con la presenza di quest’anno nel festival di Siracusa la compagnia conferma una tradizione iniziata nel 2005 con gli spettacoli Sheherazade e Il Lago dei Cigni, poi Mozart, La Bella Addormentata (nel 2006), Carmina Burana e L’Uccello di Fuoco (nel 2007), Lo Schiaccianoci nell’inverno del 2008 e quest’anno Carmen e La Traviata. La direzione artistica del festival è affidata a Maurizio Manfrini.