Home arrow last news
Home
spettacoli
eventi
danze nelle opere
la compagnia
coreografo
la scuola
associazione
calendario
stories
last news
video
progetti
Dove siamo
audizione
trasparenza
area vendita

scegliete qui lo spettacolo
per il vostro teatro o festival
stagione 2019/2020 ↓


last news
Carmen a Roma PDF Stampa E-mail

Image Il Balletto del Sud presenta dal 24 al 29 gennaio 2012 al teatro Italia di Roma: “Carmen", balletto in due atti del coreografo Fredy Franzutti, su musiche di Bizet, Albeniz, Chabrier e Massenet.
"Carmen", balletto in due atti di Fredy Franzutti è una delle produzioni più di successo della sua compagnia il "Balletto del Sud". In una versione della celeberrima eroina di Prosper Mérimée si esalta il carattere della bellezza medusea che seduce il pubblico di sempre anche grazie alla popolarissima musica di Georges Bizet al quale testo dedicò un opera lirica. Carmen è ambientata (nel testo e nella versione musicale) in una Spagna letta da un punto di vista non autoctono. Ovvero da autori che ne colorano la componente esotica aumentando il fascino delle caratteristiche tipiche della tradizione popolare di questa terra che fu crocevia di popoli e culture  Alle musiche di Bizet si affiancano opere di altri autori (Albeniz, Chabrier e Massenet) che guardano nella stessa maniera il paese e il popolo spagnolo dalla raffinatissima Parigi. Il modo in cui i personaggi vivono elementi come: il fato, il destino avverso, la superstizione, la passione, il tradimento, la gelosia fino all'omicidio d'onore  è tutt'ora invariato in produzioni teatrali o cinematografiche contemporanee a cui la coreografia fa riferimento.

La Carmen di Fredy Franzutti ha avuto, in due anni, circa 60 repliche nei più prestigiosi teatri italiani, e nel' aprile 2010 ha avuto 6 repliche all'opera di Tirana alla presenza di Sali Berisha e di numerose autorità albanesi.

Carmen, la sensuale sigaraia, è interpretata da Elena Marzano; il ruolo di Josè,  giovane soldato, è danzato da Carlos Montalvan, quello del torero Escamillo è affidato a Alessandro De Ceglia, il ruolo di Zuniga, capitano delle guardie, è interpretato da Daniele Chiodo e il personaggio della dolce Micaela, primo amore di Josè, è animato da Jennifer Del Fanti. Affianco a loro gli altri danzatori del Balletto del Sud: Bilyana Dyakova, Nikolina Karageorgeva, Chiara Mazzola, Giulia Bresciani, Massimiliano Rizzo, Emanuele Cazzato, Nicola Lazzaro.

Le scene sono di Francesco Palma, i costumi dello stilista veneziano Eugenio Girardi.

Per informazioni e prevendita si può chiamare il Teatro Italia, via Bari n°8 – Roma al numero 06.44.23.92.86.
(botteghino: dal lunedì al sabato dalle ore 10.00 alle 20.00 - domenica e festivi dalle 11.00 alle 13,00. e dalle 15,00 alle 20.00.)


 

 
La bella in tour PDF Stampa E-mail

Image - Il 10 e 11 gennaio il Balletto del Sud presenta al Teatro Massimo di Benevento, "La Bella addormentata" con le coreografie di Fredy Franzutti su musiche di Piotr Il'ic Caikovskij. Per la leggibilità della drammaturgia, per  l'efficacia dell'ambientazione e per la viva caratterizzazione dei  personaggi, lo spettacolo ha raccolto, sin dalle prime rappresentazioni  del 2000, la piena adesione di pubblico, ed è stato ampiamente lodato  dalla critica. L’idea di Franzutti è di riportare nel sud del paese le disavventure della bella principessa Aurora. Questo ha permesso al coreografo salentino quello che il critico Vittoria Ottolenghi ha definito “una vera botta di teatro”: e cioè la sostituzione della puntura del consueto fuso con il morso della tarantola salentina.
La Principessa Aurora è quindi una fresca ragazza mediterranea a cui una vecchia maga predice un atroce destino. Le scene sono di Francesco Palma. Danzano nei ruoli principali: Elena Marzano (Aurora), Carlos Montalvan (Ernesto), Alessandro De Ceglia (Roberto, il padre di Aurora), Nikolina Karageorgieva (la fata Lilla). Lo spettacolo è impreziosito dalla partecipazione di Lindsay Kemp, nel ruolo della strega Carabosse. L'11 gennaio alle ore 10,00 è prevista una replica per le scolaresche.
- La tournèe di "La bella addormentata" continua il 14 gennaio al Teatro Verdi di San Severo.
- Tra i prossimi appunatmenti del Balletto del Sud ricordiamo: Carmen al Teatro Italia di Roma dal 24 al 29 gennaio.


 
Capodanno a San Severo PDF Stampa E-mail
Image Il Balletto del Sud presenta il 1 gennaio 2012 un evento straordinario al Teatro Verdi di San Severo (Foggia): il Gran Galà di Capodanno: uno spettacolo brillante, frizzante, augurale, che ci dona la voglia e la forza di affrontare il nuovo anno. Strauss, Mozart, Bizet, Verdi, Offenbach, Caikovskij hanno creato pagine musicali dedicate a momenti augurali di brindisi, di festa, di spensieratezza. Li ricuciamo assieme senza un percorso cronologico o coerentemente stilistico ma si susseguiranno come una serie di fuochi d’artificio: luminosi, colorati, fragorosi, realizzati da uno dei più noti coreografi italiani, Fredy Franzutti, e interpretati dal Balletto del Sud  e dai primi ballerini Alessandro De Ceglia, Carlos Alberto Montalvan ed Elena Marzano, nuova star del balletto internazionale. I quadri sono introdotti dall'attore Andrea Sirianni. Buon anno e buon divertimento.
 
la bella a Lecce PDF Stampa E-mail
ImageIl Balletto del Sud presenta “La Bella Addormentata”, balletto in un prologo e tre atti su musiche di Piotr Il’ic Caikovskij con le coreografie di Fredy Franzutti, che andrà in scena sul palco del Teatro Politeama Greco di Lecce il 9 e 10 dicembre alle ore 21,00 e l’11 dicembre 2011 alle ore 18,00, con l’esecuzione dell’Orchestra Tito Schipa diretta da Marcello Panni.La Principessa Aurora, nell’edizione di Fredy Franzutti, è una fresca ragazza mediterranea a cui una vecchia maga predice un atroce destino. Sarà la magia della zingarella Lilla e il bacio d'amore di un principe-antropologo sulle orme della leggenda a destare la fanciulla dal suo sonno centenario. Danzano nei ruoli principali Elena Marzano (Aurora), Carlos Montalvan (Ernesto, l’antropologo), Nikolina Karageorgieva (la fata Lilla), Alessandro De Ceglia (Roberto, il padre di Aurora), Bilyana Dyakova (Silvia, la madre di Aurora). Gli spettacoli sono preceduti, come tradizionalmente avviene, da due anteprime per le scolaresche che partecipano alla XVII edizione del progetto “La scuola a teatro”nei giorni 9 e 10 dicembre.

 

 
la bella prevendita PDF Stampa E-mail
Image È iniziata la prevendita per “La Bella Addormentata”, balletto in un prologo e tre atti su musiche di Piotr Il’ic Caikovskij con le coreografie di Fredy Franzutti, che il Balletto del Sud porterà in scena sul palco del Teatro Politeama Greco di Lecce il 9 e 10 dicembre alle ore 21,00 e l’11 dicembre alle ore 18,00, con l’esecuzione dell’Orchestra Tito Schipa diretta da Marcello Panni.
La fiaba di Charles Perrault, da tutti conosciuta, è divenuta balletto per il genio di Piotr Cajkovskij e l'arte di Marius Petipa. Prima ancora di Charles Perrault, già l'italiano Giambattista Basile (nella raccolta "Lu cunto de li cunti", Napoli 1634-1636) narra di una principessa addormentata per un incantesimo nel meridione dell'Italia. La Principessa Aurora, nell’edizione di Fredy Franzutti, è una fresca ragazza mediterranea a cui una vecchia maga predice un atroce destino. Sarà la magia della zingarella Lilla e il bacio d'amore di un principe-antropologo sulle orme della leggenda a destare la fanciulla dal suo sonno centenario. Per la leggibilità della drammaturgia, per l'efficacia dell'ambientazione e per la viva caratterizzazione dei personaggi, lo spettacolo ha raccolto, sin dalle prime rappresentazioni del 2000, la piena adesione di pubblico, ed è stato ampiamente lodato dalla critica. Gli assieme dei danzatori nella brillante realizzazione delle scene più festose e l'accurata esecuzione dei protagonisti hanno contribuito al successo dello spettacolo impreziosito dalla patecipazione di Lindsay Kemp nel ruolo della strega Carabosse. Vittoria Ottolenghi scrive sull'Espresso: "Un' idea geniale".
Costo biglietti: poltronissima intero € 20, ridotto € 15; poltrona intero € 15, ridotto € 10.
Per info e prevendita: Teatro Politeama, tel. 0832.241468 – Castello Carlo V, tel. 0832.246517 – Balletto del Sud, tel. 0832.453556.

 
Carmen - Cavallino PDF Stampa E-mail
Image  - Continua la prevendita per Carmen, balletto in due atti di Fredy Franzutti creato per la sua compagnia il Balletto del Sud nel 2008. Lo spettacolo ha luogo il 18 novembre 2011, ore 20.30, presso il Teatro "Il Ducale" di Cavallino (evento inaugurale della stagione Comunale). Protagonisti sono Elena Marzano, nel ruolo di Carmen, Carlos Montalvan, in quello di Don José, Alessandro De Ceglia, il torero Escamillo, Stefano Fossat, il Caporale Zuniga e Jennifer Del Fanti in quello della dolce Micaela. Le scene sono di Francesco Palma, le musiche di Bizet, Chaprier, Massenet e Albeniz. La Carmen di Franzutti, che ha riscosso successo in tutta la fortunata tournèe, ad oggi più di 50 repliche, è ambientata in una Spagna letta da un punto di vista non autoctono. Ovvero da autori che ne colorano la componente esotica aumentando il fascino delle caratteristiche tipiche della tradizione popolare di questa terra che fu crocevia di popoli e culture (musulmani, cristiani ed ebrei). Alle musiche di Bizet si affiancano opere di altri autori (Albeniz, Chabrier e Massenet) che guardano nella stessa maniera il paese e il popolo spagnolo dalla raffinatissima Parigi. Il modo in cui i personaggi vivono elementi come: il fato, il destino avverso, la superstizione, la passione, il tradimento, la gelosia fino all'omicidio d'onore  è tutt'ora invariato in produzioni teatrali o cinematografiche contemporanee a cui la coreografia fa riferimento. La Carmen di Fredy Franzutti ha avuto, in due anni, più di 40 repliche nei più prestigiosi teatri italiani, e nel' aprile 2010 ha avuto 6 repliche all'opera di Tirana alla presenza di Sali Berisha e di numerose autorità albanesi. Per informazioni e prevendita: Teatro "il Ducale" 0832.6111208- 331.6393549.
per la foto clik sull'immagine e attendere il download
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Pross. > Fine >>

Risultati 157 - 182 di 187