Home arrow last news
Home
spettacoli
eventi
danze nelle opere
la compagnia
coreografo
la scuola
associazione
calendario
stories
last news
video
progetti
Dove siamo
audizione
trasparenza
area vendita

scegliete qui lo spettacolo
per il vostro teatro o festival
stagione 2019/2020 ↓


last news
Carmen - tour PDF Stampa E-mail

 

 COMUNICATO

CARMEN DEL BALLETTO DEL SUD
IN TOUR NELL'ESTATE 2016
lo spettacolo di Franzutti protagonista di eventi e premi internazionali

 

 Venerdì 8 Luglio 2016, al Teatro La Leopolda di Follonica (GR), il Balletto del Sud presenta la prima data della tournée estiva 2016 di “Carmen", balletto in due atti, con le coreografie di  Fredy Franzutti su musiche di Bizet, Albeniz, Chabrier e Massenet.

Lo spettacolo è voluto da NUOVA SOLMINE - azienda leader in Italia nella produzione e commercializzazione di acido solforico - che ha scelto Carmen del Balletto del Sud per realizzare l'evento annuale per salutare autorità, clienti e amici tutti di NUOVA SOLMINE.

Carmen, balletto in due atti di Fredy Franzutti, è una delle produzioni di successo della compagnia "Balletto del Sud", oggi una delle più apprezzate nel panorama nazionale.
In una versione della celeberrima eroina di Prosper Mérimée si esalta il carattere della bellezza medusea che seduce il pubblico di sempre anche grazie alla popolarissima musica di Georges Bizet al quale testo dedicò un'opera lirica.

Carmen è ambientata (nel testo e nella versione musicale) in una Spagna letta da un punto di vista non autoctono, ovvero da autori che ne colorano la componente esotica aumentando il fascino delle caratteristiche tipiche della tradizione popolare di una terra che fu crocevia di popoli e culture.

Alle musiche di Bizet si affiancano opere di altri autori (Albéniz, Chabrier e Massenet) che guardano nella stessa maniera il paese e il popolo spagnolo dalla raffinatissima Parigi. Il modo in cui i personaggi vivono elementi come il fato, il destino avverso, la superstizione, la passione, il tradimento, la gelosia fino all'omicidio d'onore è tutt'ora invariato in produzioni teatrali o cinematografiche contemporanee a cui la coreografia fa riferimento.

La Carmen di Fredy Franzutti ha avuto circa 90 repliche nei più prestigiosi teatri e festival internazionali, come il Teatro Antico di Taormina,  nel 2010 all'opera di Tirana alla presenza di Sali Berisha e di numerose autorità albanesi e nel 2014 lo spettacolo è stato l'evento di inaugurazione del Teatro Grande di Pompei.
Scene a trasformazione e accattivanti costumi, citazione del mondo operistico, hanno contribuito al successo dello spettacolo.

Dopo la data di Follonica Carmen continua la tournée, per tutta l'estate, opsite di diversi festival Italiani.

 le date in programma:

8   Luglio 2016, ore 21,00 - Teatro La Leopolda di Follonica (Grosseto).
17 Luglio 2016  ore 21,00 -  Rocca San Casciano (Forli/Cesena) Premio Internazionale Alberto Cappelli.
24 Luglio 2016  ore 21,00 -  Parco Scolacium Roccelletta di Borgia, Armonie d'Arte Festival (Catanzaro)
25 Luglio 2016  ore 21,00 -  Chiostro del Colleggio dei Gesuiti - Noto (Siracusa)
26 Luglio 2016  ore 21,00 -  Teatro Greco Akrai - Palazzolo Acreide (Siracusa)
27 Luglio 2016  ore 21,00 -  Real Cantina Borbonica - Partinico (Palermo)
1   Agosto 2016 ore 21,00 - Piazza Obelisco, Festival di Mezza Estate a Tagliacozzo (L'Aquila)
13 Agosto 2016 ore 21,30 - Anfiteatro Romano di Lecce - Stagione Comunale
21 Agosto 2016 ore 21,30 - Anfiteatro Romano di Lecce - Stagione Comunale
24 Agosto 2016 ore 21,30 - Anfiteatro del Festival della Versiliana, Marina di Pietrasanta

Danzano nei ruoli principlai: Nuria Salado Fustè (Carmen), Carlos Montalvan e Daniel Agudo Gallardo (che si alterneranno nel ruolo di Don Josè), Alessandro De Ceglia (il torero Escamillo), Alexander Yakovlev (Zuniga, il capitano delle guardie) Martina Minniti e Francesca Bruno (che si alterneranno nell'intrepretazione di Micaela). Affianco a loro il resto della compagnia:  Federica Resta, Francesca Raule, Beatrice Bartolomei, Alice Leoncini, Ciro Iorio, Lucio Mautone, Luca Rimolo, Stefano Sacco, Kevin Arduini. Le scene, citazione di allestimenti operistici sono di Francesco Palma.

 " Fredy Franzutti, oggi fra i pochi a saper comporre in chiave ballettistica, scelta che egli qui porta a buon fine costruendo un lavoro drammaturgicamente e coreograficamente efficace mettendo in luce i pregi della sua compagnia."

Donatella Bertozzi (IL MESSAGGERO)

La tournée di Carmen del Balletto del Sud è realizzata in collaborazione con il Ministero dei Beni Culturali, l'Assessorato alla Cultura della Regione Puglia, il Comune di Lecce, il Comune di San Casciano, il Festival Armonie D'Arte di Roccelletta di Borgia (Catanzaro), Festival Internazionale di Siracusa, il Circuito Sicilia Arte, Festival di Tagliacozzo e il ACS Circuito Abruzzo Danza, il Festival della Versiliana di Marina di Pietrasanta.

Altri titoli in programma per la  tourneè estiva del Balletto del Sud sono: "Shéhérazade e le mille e una notte" con Carla Fracci e l'attore Andrea Sirianni, "Carmina Burana", "Le quattro stagioni", e il "Gran Galà" con musica dal vivo.

 

FOTO ALTA DEFINIZIONE

INFORMAZIONI E DESCRIZIONE SPETTACOLO

 


  Altri video

BALLETTO DEL SUD per informazioni: 0832.453556

 

 

 
le quattro stagioni - Roma PDF Stampa E-mail

 Il Balletto del Sud, compagnia diretta dal 1995 da Fredy Franzutti, presenta, venerdì 27 e sabato 28 maggio alle ore 21.00 al Teatro Olimpico di Roma, “Le Quattro Stagioni” balletto in un atto su musica di Antonio Vivaldi e John Cage. Lo spettacolo, con le coreografie dello stesso Franzutti, è programmato all'interno del “Festival Internazionale della danza di Roma” organizzato dall'Accademia Filarmonica Romana. L'argomento trattato utilizza le stagioni, intese come mutamento climatico dell'anno solare, per riflettere sulle fasi della vita dell'uomo.

 
Le stagioni della vita, o meglio dei sentimenti, sono legate alla reazione emotiva dell'individuo collettivo agli eventi che accadono.
Per sostenere la tesi Franzutti affida la legazione dei quadri danzati ai versi del poeta inglese (americanizzato nel 1939) Wystan Hugh Auden, interpretate dall'attore Andrea Sirianni, e alla sua analisi della società dell'uomo comune definito “l'ignoto cittadino”.
Alle note familiari di Vivaldi si alternano, in contrasto, le a-melodie ritmate di John Cage che ci portano alle esigenze dell'uomo moderno (al dissapore e all'amarezza che il confronto con la società ha generato) ed alle straordinarie potenzialità espressive di questa età dell'ansia che abbiamo chiamato contemporaneità.Le scenografie sono affidate alla pittrice Isabella Ducrot, le luci a Piero Calò.
 
Danzano i solisti del Balletto del Sud: Nuria Salado Fustè, Alessandro De Ceglia, Martina Minniti, Stefano Sacco, Federica Resta, Francesca Bruno, Alexander Yakovlev, Lucio Mautone, Francesca Raule, Ciro Iorio, Beatrice Bartolomei, Alice Leoncini, Luca Rimolo, Daniel Agudo Gallardo.
 
Lo spettacolo, che risulta una delle produzioni più contemporanee del repertorio della compagnia, ha riscosso, fin dalle prime rappresentazioni, ottimo riscontro di pubblico e lodi dalla critica:

" Lo spettacolo ha più di un motivo di interesse: musicalmente, perché le Stagioni sono intervallate da testi recitati del poeta Wystan Auden e citazioni di musiche registrate di John Cage che fu autore, ricordiamolo, di quasi tutte le musiche per la compagnia di Merce Cunningham; per le scene, che sono dipinte da Isabella Ducrot, nota artista romana sensibile alla contemporaneità astratta; per l'impegno di ricerca e qualità della compagnia di Fredy Franzutti, che si presenta con uno spettacolo inusuale e originale".
Marcello Panni

Costo biglietti:
Poltronissima: Intero € 33.00 - Rid. ragazzi (4/14 anni) € 15.50
Balconata: Intero € 28.00 - Ridotto ragazzi (4/14 anni) € 15.50
Poltrona: Intero € 28.00 - Ridotto ragazzi (4/14 anni) € 15.50
Galleria: Intero € 23.00 - Ridotto ragazzi (4/14 anni) € 15.50

Per info e biglietti:
Il Botteghino del Teatro Olimpico è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.00
Il centralino del Botteghino risponde negli stessi orari al numero 06.32.65.991
E-mail:

Per altre info: Balletto del Sud – tel: 0832 453556
 
 
 
settimana della danza - conferenza 2016 PDF Stampa E-mail

CONFERENZA STAMPA


 Mercoledì 27 Aprile alle ore 10.00

presso la Sala Conferenze del Comune di Lecce

Palazzo Carafa

 

 
 
Leggi tutto...
 
Sheherazade tournée Fracci PDF Stampa E-mail

 COMUNICATO

 il Balletto del Sud presenta Sheherazade con CARLA FRACCI

la mitica Persia rievocata dallo spettacolo di FREDY FRANZUTTI in tuournée nazionale


 Il Balletto del Sud, compagnia diretta da Fredy Franzuttti, uno dei più apprezzati coreografi nel panorama nazionale, prosegue la sua attività 2016 con “Shéhérazade e le mille e una notte” balletto in un atto su musiche di Nikolaj Rimskij-Korsakov, con la partecipazione straordinaria di Carla Fracci, un mito autentico della danza di ogni tempo.

Cinque sono le date in programma che vedranno la divina Carla Fracci, nel ruolo di Thalassa, Regina degli Abissi: sabato 12 marzo, alle ore 21.00 al Teatro “U. Giordano” di Foggia (con replica il giorno successivo, domenica 13 marzo, sempre alle ore 21.00); mercoledì 16 marzo, al Teatro “Nuovo” di Torino; venerdì 22 aprile al “Nuovo Teatro Verdi” di Brindisi e sabato 23 aprile al Teatro Team di Bari.

 Continua...

 

 

 
La Bella Addormentata - Bari PDF Stampa E-mail

  - Domenica 14 febbraio, ore 18.30, il Balletto del Sud presenta, al Teatro Team di Bari, uno dei titoli di maggior successo del suo repertorio: “La Bella Addormentata”, con le coreografie di Fredy Franzutti su musiche di Pëtr Il´ič Čajkovskij.

Replicato in importanti festival e teatri sia in Italia che all’estero (come La Gran Guardia di Livorno, il Teatro del Vittoriale di Gardone Riviera (Bs), il Festival della Versiliana a Marina di Pietrasanta, la Latomia del Paradiso di Siracusa, il Teatro antico di Paestum, il Sociale di Rovigo, il Teatro Greco di Taormina, l'Anfiteatro Romano di Lecce, l'Europauditorium di Bologna, Piazza San Lorenzo di Viterbo, il Teatro Romano di Ferento, l'Anfiteatro D'Annunzio di Pescara, il Teatro Brancaccio di Roma, il Teatro Bellini di Napoli, il Teatro Rendano di Cosenza, il Teatro Manzoni di Monza, sino ai recenti Teatro dei Fluttuanti di Argenta e il Teatro La Fenice di Senigallia), lo spettacolo, firmato per regia e coreografia da Fredy Franzutti per il Balletto del Sud - compagnia da lui guidata dal 1995 - ha raccolto ovunque entusiastici consensi di pubblico e critica per la propria ambientazione originale, sorprendente, e perfettamente funzionale allo svolgimento del racconto e alle musiche.
 
 
 
 
Romeo e Giulietta a Foggia PDF Stampa E-mail
 - Giovedì 14 gennaio alle ore 20.30 presso il Teatro “Umberto Giordano” di Foggia, il Balletto del Sud apre la 46ª Stagione Concertistica dell'Associazione Amici della Musica di Foggia organizzata in collaborazione con l’Amministrazione Comunale con il tramite dell’Assessorato alla Cultura, con lo spettacolo “Romeo e Giulietta”, balletto in due atti basato sull'omonima tragedia di William Shakespeare, coreografia di Fredy Franzutti su musiche di Sergej Prokofiev.

La tragedia di William Shakespeare, “Romeo e Giulietta”, è sicuramente una delle storie d'amore più popolari di ogni tempo e luogo. La vicenda dei due amanti di Verona ha assunto, nel tempo, un valore simbolico, diventando l'archetipo dell'amore perfetto ma avversato dalla società.

La compagnia Balletto del Sud, oggi una delle più note e apprezzate nel panorama nazionale, presenta la sua versione del balletto Romeo e Giulietta, sulla trama della tragedia di Shakespeare e sull'omonima partitura di Sergej Prokofev.
Il coreografo Fredy Franzutti crea il balletto per la sua compagnia riscuotendo successo di pubblico e critica, sia per la parte coreografica che per quella visiva: le scene (realizzate da Francesco Palma) sono tratte dai dipinti di Giotto, Piero della Francesca e Cimabue e ci introducono in un mondo illustrativo bidimensionale, sospeso e fluttuante.
Nello spettacolo gli eventi si susseguono in maniera concitata e inaspettata e Giulietta, divenuta donna, deve essere lei a decidere di morire due volte. La balia e la madre, completano, insieme a Giulietta, un percorso attraverso la figura femminile. Mercuzio e Tebaldo, portano parallelamente l’eterno conflitto tra i buoni e i cattivi. Romeo è l’amore per sempre, il primo bacio, la passione estrema che lo porta al suicidio. Il dramma si strugge in un balletto dalla trama leggibile che ci fa riflettere sul valore della vita e sul senso della morte.
I costumi sono ricostruttivi dell'età medioevale italiana, nella quale Franzutti pone l'ambientazione della vicenda. Il fascino arcaico del medioevo è stato considerato uno dei punti di forza della produzione.

Nei ruoli principali si esibiscono: Martina Minniti (Giulietta), Alexander Yakovlev (Romeo), Alessandro De Ceglia (Tebaldo) e Stefano Sacco (Mercuzio). Accanto a loro l'attore Andrea Sirianni (nel ruolo di Capuleti, padre di giulietta) ed i solisti ed i danzatori del Balletto del Sud: Francesca Bruno, Serena Ferri, Federica Resta, Francesca Raule, Nuria Salado Fusté, Daniel Agudo Gallardo, Ciro Iorio, Lucio Mautone, Luca Rimolo, Beatrice Bartolomei e Alice Leoncini.


« Talvolta ci si commuove per le vicende di amanti infelici – dice Franzutti -. E con Romeo e Giulietta si arriva, qualsiasi esperienza si abbia alle spalle, e non importa a quale età, addirittura a condividere i dolori innocenti dei due adolescenti. Gli amanti si annullano uno nell'altro; la morte finale è al tempo stesso simbolo della sofferenza, che sempre provoca la tensione del grande amore, e simbolo di codesto dissolvimento dell'individualità; così ho ammirato e tentato di rappresentare come pura sia stata la trasformazione di due ragazzi in una coppia e di una rappresentazione teatrale in un evento psicologico condiviso dal pubblico. »

Info:
Teatro "U. Giordano"
Piazza Cesare Battisti
71121 Foggia
Tel - 0881 792908

Balletto del Sud - Tel. 0832 453556

Costo biglietti:

Platea € 35,00
Palco I ordine 30,00
Palco II ordine € 25,00
Palco III ordine € 20,00
Loggione € 10,00


Altre info:
Associazione Amici della Musica di Foggia
Piazza S. Francesco D'Assisi, 6
Foggia
Tel - 0881 771578
www.amididellamusicafoggia.it - www.comune.foggia.it
 



 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Pross. > Fine >>

Risultati 79 - 104 di 190