Home arrow last news arrow Attività sospesa
Home
spettacoli
eventi
danze nelle opere
la compagnia
coreografo
la scuola
associazione
calendario
stories
last news
video
progetti
Dove siamo
audizione
trasparenza
area vendita

scegliete qui lo spettacolo
per il vostro teatro o festival
stagione 2019/2020 ↓


Attività sospesa PDF Stampa E-mail

 Comunicato
Attività sospesa per emergenza sanitaria
ripresa prevista estate 2020

 


Comunicato del 1 giugno 2020

Il Balletto del Sud, la compagnia fondata e diretta da Fredy Franzutti a Lecce nel 1995, ha sospeso dal mese di marzo 2020 l'attività programmata a causa dell'emergenza sanitaria e delle retrizioni governative causate del virus covid-19.

Le attività artistiche e performative, nonchè le prove e le lezioni sono state interrotte la prima settimana di marzo poco dopo le ultime repliche dello spettacolo "Miti in Scena", avvenute il 29 Febbraio e 1 Marzo al Teatro Apollo di Lecce.

La programmazione successiva a quella data - presente nel calendario - è stata interamnete cancellata per essere riprogrammata dopo la ripresa o nella prossima stagione.

Attualmente sono in corso i lavori di sanificazione, ristrutturazione e pulizia straordinaria delle sale danza e dell'intera struttura - sede della compagnia e della scuola - per rendere il luogo agibile e pronto per la ripresa delle attività.

La scuola riprende le lezioni lunedì 8 Giugno e il programma di formazione continua fino a Venerdì 17 Luglio.

L'attività della compagnia, al momento, è prevista per l'estate 2020 con la ripresa effettiva nell'inverno 2020.

Le prove e le lezioni in sede saranno normalizzate dal rispetto dei decreti e delle norme sanitarie vigneti.

Gli spettacoli e le coreografie rispetteranno le stesse normative applicando il distanziamento sociale e tutte le eventuali restrizioni. Le modifiche del regolamento, che via via concederà nuove linee guida verso l'esecuzione abituale, verranno applicate modificando la struttura e l'impostazione delle coreografie e della rappresentazione.

Al momento non sembra possibile l'esecuzione dei "grandi titoli" del repertorio o di coreografie con grande organico.
Saranno proposti spettacoli con piccolo organico, interventi solistici e di passo a due - rispettando le restrizioni vigenti -.

Anche se positivamente si è pensata l'apertura dei teatri e degli spazi performativi, che sottostaranno ai regolamenti di distanziamento sociale, non si è fatto cenno, in nessun decreto, alla possibilità dell'esecuzione di coreografie che prevedono la compresenza sulla scena di più artisti sotto la distanza individuale dei 2m quadrati. Attualmente questa restrizione è confermata per tutta la stagione 2020.

Gli uffici sono aperti da Lunedì 1 Giugno con il ripristino totale previsto per il giorno 15.
Sono quindi nuovamente attive le linee telefoniche 0832 453556 e la mail alle quali si possono chiedere informazioni.