Home arrow audizione
Home
spettacoli
eventi
danze nelle opere
la compagnia
coreografo
la scuola
associazione
calendario
stories
last news
video
progetti
Dove siamo
audizione
trasparenza
area vendita

scegliete qui lo spettacolo
per il vostro teatro o festival
stagione 2019/2020 ↓


Stage/Audizione - Firenze PDF Stampa E-mail

 


 

STAGE/AUDIZIONE

Sabato 7 Novembre 2020, La Scuola Hamlyn di Firenze organizza uno stage/audizione del BALLETTO DEL SUD con il direttore della compagnia Fredy Franzutti.
L'audizione consente l'inserimento nella graduatoria del Balletto del Sud valida per la stagione 2020/2021 o per l’inserimento nei corsi di perfezionamento annessi alla compagnia anche in qualità di stagisti o borsisti.
(dai 17 anni per apprendisti, stagisti e borsisti)

14,00-15,30 Lezione CLASSICO
15,30-17,00 REPERTORIO della Compagnia
TUTTE LE LEZIONI VALGONO COME AUDIZIONE
Prenotazione obbligatoria, posti limitati. L’orario potrà subire variazioni in base al numero dei partecipanti.
Per prenotazioni e informazioni:
tel: 055 289837  - 3893411162 (solo messaggi Whatsapp)
I partecipanti devono presentare CV con: foto in 1a arabesque, nome, cognome, data di nascita, peso, altezza, indirizzo, email, telefono.

AUDIZIONE - STAGE col Direttore del Balletto del Sud FREDY FRANZUTTI, uno dei coreografi più noti e apprezzati del panorama internazionale fonda nel 1995, a Lecce sua città natale, il Balletto del Sud, compagnia che dirige e per la quale crea un repertorio di 40 spettacoli divenendo la migliore compagnia italiana di un genere classico accademico narrativo. Crea inoltre balletti per il Teatro “Bolscioj” di Mosca, per il Teatro dell’Opera di Roma (6 diversi spettacoli su invito di Carla Fracci), per il Teatro dell’Opera di Sofia – dove è attualmente coreografo residente, per l’Opera di Montecarlo, per l’Opera di Bilbao, per l’Opera di Tirana, per l’Opera di Magdeburg e per diversi eventi di Rai Uno anche in Eurovisione.
Franzutti è alla ricerca di nuovi talenti giovani da inserire nella sua compagnia, una realtà importante del nostro paese per l’alta qualità del lavoro e perché offre opportunità anche a giovani danzatori alle prime esperienze professionali.