Home
spettacoli stagione 2013/14 PDF Stampa E-mail
 Il Balletto del Sud presenta per la stagione 2014 - 2015 del vostro teatro o festival i seguenti titoli:
 
  "CARMEN", balletto in due atti su musiche di Bizet, Chabrier, Albéniz e Massenet che mette in scena la famosissima eroina di Prosper Merimée.

SHEHERAZADE”, balletto in un atto e quattro parti su musiche di Nikolaij Rimskij-Korsakov ispirato a “Le mille e una notte” con la partecipazione di Luciana Savignano.

"EDIPO RE e le Tragedie di Tebe", balletto in un atto su musiche di Igor Stravinskij che mette in scena le tragedie di Sofocle, Euripide ed Eschilo ambientate nell'Italia della Magna Grecia.

 

"LA BELLA ADDORMENTATA" , Il Balletto del Sud presenta: "La Bella addormentata" con le coreografie di Fredy Franzutti sulle note di Piotr Il'ic Caikovskij. Per la leggibilità della drammaturgia, per l'efficacia dell'ambientazione e per la viva caratterizzazione dei personaggi, lo spettacolo ha raccolto, sin dalle prime rappresentazioni del 2000, la piena adesione di pubblico, ed è stato ampiamente lodato dalla critica. Gli assieme dei danzatori nella brillante realizzazione delle scene più festose e l'accurata esecuzione dei protagonisti hanno contribuito al successo dello spettacolo impreziosito dalla patecipazione di Lindsay Kemp nel ruolo della strega Carabosse. Vittoria Ottolenghi scrive sull'Espresso: "Un' idea geniale"

  "LE QUATTRO STAGIONI ", La nuova produzione del Balletto del Sud firmata dal coreografo Fredy Franzutti su musiche di Vivaldi/Cage. Lo spettacolo ha più di un motivo di interesse: musicalmente, perché le Stagioni sono intervallate da testi recitati del poeta Wystan Auden e citazioni di musiche registrate di John Cage (di cui si celebra nel 2012 il centenario della nascita) per le scene, che sono dipinte da Isabella Ducrot, nota artista romana sensibile alla contemporaneità astratta; per l'impegno di ricerca e qualità della compagnia di Fredy Franzutti, che si presenta con uno spettacolo inusuale e originale.
  "LO SCHIACCIANOCI" Il sogno di Clara, la battaglia dei topi, il viaggio fantastico, vengono narrati nella favola natalizia di Cajkovskij ideata sul racconto di Hoffman "Il principe Schiaccianoci ed il Re dei topi". o spettacolo di Franzutti coniuga le testimonianze della messa in scena originaria di Petipa - Ivanov ad un impianto drammaturgico nuovo ispirato ai film di Tim Burton. I bellissimi temi musicali, che si animano con le scene di festa sotto l'albero di Natale, fanno del balletto un titolo particolarmente amato dal pubblico, anche da quello molto giovane, per il suo richiamo alle calde atmosfere familiari natalizie. Il walzer dei fiocchi di neve, il divertissement finale con le danze dei diversi paesi del mondo con i loro coloratissimi costumi, il romantico walzer dei fiori affascinano la platea più vasta. Nel finale vi è il gran pas de deux, quando Clara danza col suo principe Schiaccianoci, momento di interpretazione e virtuosismo classico.
   "FEDRA" Fredy Franzutti, lungo il solco di una sperimentazione già collaudata da notevole successo (Edipo re e le tragedie di Tebe), nella prospettiva di una continuità ideologica che collega l'Italia alla Grecia antica, in ordine alle comuni radici antropologiche, propone con la sua compagnia, Balletto del Sud, la rivisitazione coreografica del dramma di Fedra, protagonista femminile dell' Ippolito di Euripide, completando, così, il ciclo già iniziato con testi di Eschilo e di Sofocle; senza dimenticare la grande fortuna che il pubblico di ogni tempo ha riservato a Fedra, maschera-archetipo della psicologia femminile, nonché il conseguente interesse nei confronti della diade Amore-Morte, oggetto ideologico della letteratura universale
coreografie di Fredy Franzutti

I festival o i Teatri interessati ad uno o più spettacoli possono richiedere video, materiale e preventivi contattando il 0832453556 o scrivere a