Home arrow lo schiaccianoci
lo schiaccianoci - evoluzioni di un coreografo PDF Stampa E-mail

Image Evoluzioni di un coreografo
A cura di Michele Nocera

Ho conosciuto Fredy Franzutti all'inizio della sua carriera di coreografo, a Fillafranca di Verona, mentre era impegnato nelle coreografie del “Martirio di San Sebastiano” di Debussy-d’Annunzio con Giorgio Albertazzi. Mi disse che aveva da poco costituito una sua compagnia, il “Balletto del Sud”, e mi illustrò i suoi programmi. Era sicuro di sè, entusiasta dei suoi progetti. Notai da subito una speciale volontà che mi rimase impressa. Da allora ho seguito, quasi puntualmente, l’attività di questo giovane creativo e il suo percorso evolutivo, anche perché puntualmente mi informava dei suoi nuovi impegni che attestavo sempre più importanti. 
Poi mi dice che parte per la Russia invitato dal prestigioso Teatro Bolscioj di Mosca, dove curerà le coreografie per una delle più importanti compagnie del mondo come pochi artisti italiani hanno avuto l’opportunità di fare. Poi mi parla di altri impegni in Italia ed all’estero, di dirette su Rai uno, di opere liriche con grandi registi, mi illustra i programmi con lo stesso entusiasmo e caparbia sicurezza, oggi alimentata da qualche conferma in più.
So che “Lo schiaccianoci” è un titolo importante per lui; ci tiene particolarmente perché è stato nel 1997 la prima produzione più impegnativa, il suo primo approccio con Cajkovskij. In seguito realizzerà anche “La bella” ed “Il Lago”. Ora riprende questo balletto onirico, a distanza di 10 anni, perché vuole migliorarlo, con un altro spessore, con un'altra esperienza.
La favola la conosciamo: “Un grande albero di natale, una famiglia riunita e affettuosa ma, nel freddo della notte, le paure e le insicurezze ci assalgono come un’ orda di topi feroci".
Bisogna credere veramente in qualcosa perché il desiderio si avveri e gli incubi svaniscano? Ce lo domandiamo ogni giorno.
Vediamo cosa ci consiglia  qualcuno che sta realizzando i propri…
In bocca al lupo!

Michele Nocera

Lo Schiaccianoci di Fredy Franzutti/The Nutcracker by Fredy Franzutti