Amaya Ugarteche PDF Stampa E-mail

 

Nata a Bilbao (Spagna), dopo gli studi entra a far parte del Joven Ballet di Bilbao, dove interpreta lo Schiaccianoci nel ruolo principale, il Talismano, Paquita, Majisimo, Don Quixote e Giselle.Lavora con la compagnia di danza Teatro di Torino in qualità di solista e prima ballerina partecipando a tutte le tournée  internazionali: Messico, Cina, Taiwan, Egitto, Grecia, Turchia. Vince il 1° premio al Concorso internazionale città di Rieti, nello stesso anno è finalista al Concorso di Parigi. Ha ballato nei teatri internazionali più importanti tra cui il teatro Bolscioi di Mosca.

Nella stagione 2008 e 2009 danza ruoli principali nel Balletto del Sud diretto da Fredy Franzutti nelle produzioni "Tango, ansiose attese", "Il Lago dei Cigni" e "Romeo e Giulietta".

Dal 2000 lavora presso il corpo di ballo della Fondazione Arena di Verona sotto la Direzione di Maria Grazia Garofoli interpretando sue coreografie: Coppelia, La Vedova Allegra, Giselle nel ruolo di Giselle accanto a Ygor Yebra, Massimo Murru, Gregor Hatala e Roberto Bolle. Don Quixote nel ruolo di Kitri accanto a Ygor Yebra, La Bella Addormentata nel ruolo della principessa Florina, del passo a due l'Uccello Blu. Interpreta anche ruoli principali nei balletti I due Gentiluomini di Verona, accanto a Giuseppe picone, Massimo Murru e Ygor Yebra ( coreigrafie di Stefano Giannetti), Laudes Evangelii come vergine maria ( coreografia Leonid Massine), Zorba il Greco accanto a Slavomir Vozniak, Gregor hatala e Irek Mukhamedov, accanto a Josè Manuel Carreno, il ruolo di Akhmen in Aida per la regia di Franco Zeffirelli Dall'estate del 2003 è prima ballerina del Corpo di ballo della Fondazione Arena di Verona.