Home
Eleonora Duse PDF Stampa E-mail

 Image

Lo spettacolo di teatro, danza e muisca dedicato alla diva attrice Eleonora Duse ideato da Fredy Franzutti in occasione dei 150 anni della nascita. Con la partecipazione del pianista Francesco Libetta e dell'attore Andrea Sirianni.

 

Eleonora Duse
Sogni delle stagioni

Image   

balletto in quattro patri
di Fredy Franzutti

musiche di
Gottschalk, Schonberg, Barthelemy, Wagner, Fauré, Mascagni, Martucci, Gnecchi, Pizzetti, Boito, Debussy

pianista: Francesco Libetta
voce recitante: Andrea Sirianni

I Sogno d' un mattino di Primavera
II Sogno d'un giorno d'Estate
III Sogno d'un tramonto d'Autunno
IV Sogno d'una notte d'Inverno


Lo spettacolo è un omaggio alla divina attrice, vissuta tra '800 e '900, creato in occasione dei 150 anni della nascita.
Eleonora Duse rappresenta, con la sua arte, un ponte ideale tra romanticismo e verismo, ma anche l'incontro tra la tradizione della cultura teatrale e la prima avanguardia eclettica del '900: un nuovo modo di recitare che reinventa il teatro e la storia dell'interpretazione.
Il suo repertorio è moderno e di forte richiamo: dal verismo della Cavalleria Rusticana ai drammi di Victorien Sardou e Henrik Ibsen, dalla "Signora delle Camelie" alla "Cleopatra" di Arrigo Boito, la Duse si dimostra una diva capace di grandi metamorfosi, capace di immedesimarsi in tipologie di donne completamente differenti tra loro. Significativo l'incontro con Gabriele D'Annunzio, il quale scrisse per lei poesie, e creò personaggi teatrali. I testi e gli argomenti di qui lavori (Francesca da Rimini, Fedra, La figlia di Iorio, La città morta etc.) furono ispirazione per celebri musicisti europei che composero capolavori sonori.
In scena si anima una sintesi tra la vita personale di Eleonora Duse e i personaggi che ella interpretò, con il supporto di musica dal vivo e testi recitati. Uno spettacolo complesso, per evocare la ricerca artistica della grande diva del Teatro salutata da D'Annunzio al primo incontro: O Grande Amatrice!