Andrea Sirianni - attore PDF Stampa E-mail



 

 

 

 

Andrea Sirianni

 

 i diploma a Roma all'Accademia International Acting School, diretta da Giorgina Cantalini, nel 2009, con il massimo dei voti.

Nato a Catanzaro nel 1985 sin da giovanisssimo collabora con la compagnia del Teatro di Mu replicando, con la regia di Salvatore Emilio Corea, più di 15 titoli in circa 150 repliche, spaziando dal repertorio classico (Shakespeare, Ionesco, Brecht, Sartre, Eliot) fino al teatro contemporaneo (Thomas, Schnitzler).
Si perfeziona inoltre con diversi insegnanti di fama internazionale come Lena Lessing, Micke Klingvall, Alessio Bergamo, Saverio La Ruina, Giulio Farnese e Michael Margotta.
Nel 2005 recita con Musamoi di Roma nello spettacolo itinerante “Melissa..Melissa..” per la regia di Maria Luisa Bigai. Collabora inoltre con le compagnie Incanto e Assoformac.

Dal 2008 inizia una collaborazione stabile con la compagnia Balletto del Sud diretta da Fredy Franzutti interpretando ruoli di mimo negli spettacoli: La bella Addormentata, L'uccello di Fuoco e Romeo e Giulietta e di attore negli spettacoli: Eleonora Duse, Sheherazade, Le quattro Stagioni,  Che ieri m’illuse che oggi t’illude esibendosi al fianco di Luciana Savignano e Carla Fracci.

Con la compagnia replica in importanti festival e teatri come: Teatro del Vittoriale degli italiani di Gardone Riviera, Internazionale di Siracusa, Taormina Arte, Culturale Europeo di Algeri, Chiabrera di Savona, Domos Fesival al Parco dei Suoni di Oristano, Verdi di Pisa, Armonie D’Arte nel parco Archeologico di Scolacium. Inoltre, sempre per la regia di Fredy Franzutti  recita al Teatro Parioli di Roma nella commedia musicale Mille Lire al Mese di Maurizio Costanzo (per la società Altrove) e all'Auditorium Conciliazione di Roma nell'opera popolare Ottocento su direzione di Franco Battiato (prodotta da Farm comunication di Lecce).

Nel 2011 è scelto da Marcello Panni come attore proragonista della Suite dall'opera Garibaldi en Sicile che ha replicato in numerosi teatri e festival italiani, tra questi ricordiamo: il Festival dei due mondi di Spoleto, il Palazzo Bastogi di Firenze, le Giornate Busoniane al Teatro Shalom di Empoli, il Museo di Storia Patria di Palermo e ed è stata  trasmessa da Radio3 dal Quirinale alla presenza del Presidente della Repubblica.

Intento nella realizzazione di spettacoli-concerto per i quali recita testi abinati ad esecuzioni musicali collabora con l’associazione Nireo, con la direzione di Francesco Libetta (L’Histoire de Babar: le petit éléphant di Poulenc per il Miami International Piano Festival, Carceri e Galere Politiche alla Galleria del Palazzo Ducale di Cavallino, A proposito di Don Giovanni nel Chiostro del Convento dei Teatini di Lecce per i festeggiamenti della nomina di Capitale della Cultura Italiana 2015) e con il Festival del XVIII esimo secolo, con la direzione artistica di Corrado De Bernart (Omaggio a Richard Wagner e Ciak si Suona) e per Festinamente con la direzione artistica di Eraldo Martucci è stato protagonista dello spettacolo Kandinskij e Scriabin.

Attualmente è anche capocomico del gruppo teatrale "Teatri a Sud"



nato il 1985
Altezza – 190 cm
Capelli  – castani
Occhi –  verdi 
domicilio: Lecce
cell: 328/3359865
e-mail:

contatto Facebook

web-site: www.andreasirianni.com

 

 immagini alta definizione clik sull'immagine e attendere il download ↓

 


ANDREA SIRIANNI ne LE QUATTRO STRAGIONI

   

 

 

 


 

 

  
 


 
Carla Fracci e Andrea Sirianni ↑

 

 
 



SHEHERAZADE, e le mille e una notte

Andrea Sirianni

 

↑ Andrea Sirianni in Sheherazade

 

 

 

 

SHEHERAZADE
e le mille e una notte



Andrea Sirianni e Nuria Salado Fustè
 



↑ Carla Fracci, Andrea Sirianni e Carlos Montalvan

 

 

↑ Carla Fracci e Andrea Sirianni

  

 

 
Andrea Sirianni, Capuleti in Romeo e Giulietta


  

  

 CURRICULUM DETTAGLIATO

 

Andrea Sirianni nasce a Catanzaro il 17 Maggio del 1985.

Concluso il Liceo, nel 2009 si diploma con la qualifica di Attore al Corso di Formazione Professionale riconosciuto dalla Regione Lazio dell' Accademia International Acting School Rome.
Nel biennio accademico studia il sistema stanislavskij-strasberg con Giorgina Cantalini, storia del teatro con Francesco Randazzo, movimento attraverso il metodo Feldenkrais con Giovanna Summo, e tecniche vocali tramite il metodo Linklater con Margarete Assmuth.
Durante gli anni di formazione prende parte a seminari con Mirko Onofrio, Paolo Sorge, Raffaele Gangale, Marta Ruiz, e laboratori teatrali con Lena Lessing, Micke Klingvall, Alessio Bergamo, Saverio La Ruina, Giulio Farnese e Michael Margotta.

La continua ricerca sia nella prosa che nel campo musicale lo portano ad esibirsi nelle Stagioni:
Ente Musicale Società Aquilana dei concerti Barattelli alla Casa del Teatro de L'Aquila, Festival dei Due Mondi al Teatro San Nicolò di Spoleto, Festival Culturale Europeo di Algeri su invito dell' Ambasciata Italiana all' Office Riaoh El Feth di Algeri, Festival Internazionale di Siracusa all' Arena Maniace di Ortigia, Dromos Festival al Parco dei Suoni di Oristano, Festival d'Estate del Vittoriale degli Italiani di Gardone Riviera, Giornate Busoniane per il Centro Studi Musicali Ferruccio Busoni al Teatro Shalom di Empoli, Festa della Toscana al Palazzo Bastogi di Firenze, Josp Fest dell'Auditorium Conciliazione di Roma, Taormina Arte Festival al Teatro Greco antico di Taormina, Tuscia Opera Festival di Viterbo, Sinfonica ICO Tito Schipa al Teatro Politeama Greco di Lecce.

Interpreta i personaggi del Teatro classico:
Romeo, Re Ferdinando, Amleto, Lisandro e Marco Antonio in opere di William Shakespeare; il sig. Smith ne La Cantatrice Calva di Eugène Ionesco; il Generale Lucullo ne La Condanna di Lucullo di Bertolt Brecht; Jean in Morti Senza Tomba di Jean-Paul Sartre; Anatol in Anatol di Arthur Schnitzler; Riccardo Brito in Assassinio nella Cattedrale di Thomas-Stearns Eliot; Peréo nella Mirra di Vittorio Alfieri; Don Giovanni nel Don Giovanni di Moliere; Gianni e Paolo ne In Caso di Matrimonio Rompere il Vetro di Robert Thomas; Smirnov ne L'Orso di Anton Cechov.

Trasferitosi nel 2010 nella città di Lecce, è in scena in spettacoli-concerto con il compositore e musicista salentino Francesco Libetta, per il quale interpreta il melologo per pianoforte e voce Histoire de Babar: le petit éléphant di Francis Poulenc al Museo Sigismondo Castromediano di Lecce in occasione del Miami International Piano Festival organizzato dall' Ass. Nireo nella capitale italiana del Barocco, e recita testi tratti da "Carceri e Galere Politiche: memorie del Duca Sigismondo Castromediano" in spettacoli dedicati all' epopea risorgimentale al Teatro Il Ducale e alla Galleria del Palazzo Ducale di Cavallino.

Decisivo è l'incontro con il regista e coreografo Fredy Franzutti, direttore del Balletto del Sud, con il quale è impegnato stabilmente in un repertorio compreso fra l' Ottocento e la produzione contemporanea, in spettacoli di teatro musica e danza tra i quali ricordiamo:
Eleonora Duse: sogni delle stagioni, spettacolo - commissionato dalla Fondaz. Il Vittoriale degli Italiani per il 150esimo anniversario dalla nascita della Divina attrice - in cui recita testi di Gabriele D'Annunzio e Arrigo Boito su musiche di Wagner, Mascagni e Debussy al Teatro del Vittoriale degli Italiani;

Ottocento, l' opera popolare per la direzione artistica di Franco Battiato tratta dal libro "L'ora di tutti" di Maria Corti in cui interpreta il ruolo del Capitano Zurlo all' Auditorium Conciliazione di Roma;
Mille Lire al Mese... e l'Italia ritorna a sognare, la commedia musicale prodotta dalla società Altrove di Maurizio Costanzo che debutta al Teatro Parioli di Roma;
Shéhérazade e le mille e una notte, balletto in cui interpreta il ruolo del Sultano al fianco dell'etoile Luciana Savignano, recitando testi tratti dalle fiabe raccolte da Antoine Galland, al Teatro Chiabrera di Savona;
La Bella Addormentata, su musiche di Cajkovskij in cui interpreta il ruolo della strega Carabosse al Teatro Sociale di Trento;
Le Quattro Stagioni di Auden, su musiche di Antonio Vivaldi e Jhon Cage eseguite dall'orchestra Tito Schipa di Lecce in cui recita testi di W. H. Auden. Lo spettacolo con scene di Isabella Ducrot replica al Teatro Giuseppe Verdi di Pisa;
L'Uccello di Fuoco, su musiche di Igor Stravinsky al Teatro del Fuoco di Foggia.

Nel centocinquantenario dell'Unità d'Italia recita testi di Luigi Mercantini, Victor Hugo, Georges Sand, Alexandre Dumas padre, Camillo Benso Conte di Cavour e Giuseppe Garibaldi nella Grande Suite dall'opera Garibaldi en Sicile composta da Marcello Panni per 5 strumenti e voce recitante eseguita dal gruppo strumentale Musica d'Oggi;
Il concerto, esclusiva 2011 del Contempoartensemble di Firenze diretto da Mauro Ceccanti, replica alla Cappella Paolina di Palazzo Quirinale in Roma, con diretta radiofonica per i Concerti del Quirinale trasmessi da Radio3, alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana.

Attualmente ricopre il ruolo di capocomico nella compagnia d'arte drammatica Teatri a Sud con la quale è impegnato nelle realizzazioni:
Che ieri m'illuse, Che oggi t'illude, reading-concerto con arpa, flauto e voce recitante per la regia di Fredy Franzutti creato nel 2013 in occasione dei 150 anni dalla nascita di D'Annunzio;
Cechov, unico atto, tre atti unici di Anton Cechov (produz. 2014) in cui veste i panni di Smirnov per la regia di Beppe Menegatti.