Home arrow carmen
carmen - storia del balletto PDF Stampa E-mail

 


 o spettacolo “Carmen” con le coreografie di Fredy Franzutti, la 28esima produzione per la sua compagnia il Balletto del Sud, ha debuttato al Europauditorium di Bologna l'8 novembre del 2008.

Alle musiche di Bizét lo spettacolo affianca opere di altri autori (Albeniz, Chabrier e Massenet) che guardano nella stessa maniera il paese e il popolo spagnolo dalla raffinatissima Parigi. Le musiche sono proposte a Franzutti dal noto musicista Francesco Libetta che spesso collabora con la compagnia Balletto del Sud, le scene sono realizzate da Francesco Palma su bozzetti dello stesso Franzutti che segue anche la creazione dei costumi.

Il ruolo di Carmen è nel 2008 per Enada Hoxa (prima ballerina dell'opera di Tirana), a fianco a lei, nel ruolo di Josè, danza il danzatore cubano Carlos Montalvan.
Il torero è affidato a Gert Vaso, anche lui primo ballerino dell'opera di Tirana (compagno anche nella vita di Enada Hoxa). Il ruolo del capitano Zuniga è danzato da Luca Lago. Micaela, primo amore di Josè, è danzato da Paula Acosta la quale successivamente, per tutta la stagione 2009 e i primi mesi del 2010 interpreta il ruolo di Carmen.

Con Paula Acosta (che sarà poi prima ballerina dell'opera di Nizza e del Teatro Municipale di Montevideo), nel ruolo di Carmen, la produzione affronta le tournée nazionali. Gli altri ruoli sono danzati da: Carlos Montalvan (Josè), Alessandro De Ceglia (il torero), Luca Lago (Zuniga), Johanna Waldorf e Gabriela Gonzalez si alternano nel ruolo di Micaela.

Nel aprile 2010 la "Carmen" di Franzutti è stata protagonista di uno scambio culturale tra la compagnia italiana e l'Opera di Tirana in Albania. La Carmen ha quindi replicato nel teatro albanese diretto da Zhani Ciko per 6 rappresentazioni: La prima ha avuto tra il pubblico il primo ministro Sali Berisha e numerose autorità albanesi. In tali spettacoli si sono alternati i primi ballerini del teatro (che avevano già danzato la Carmen di Franzutti nel 2008) e i primi ballerini del Balletto del Sud.
Dall'estate 2010 Elena Marzano, ballerina con formazione Scaligera, è la nuova Carmen. Franzutti affida a Marzano il ruolo principale dello spettacolo dopo circa un anno di collaborazione con la compagnia. Josè è Carlos Montalvan che ha sempre mantenuto il ruolo cambiando per tre volte partner. Nel ruolo del torero danzano Alessandro de Ceglia e Stefano Fossat alternandosi tra torero e Zuniga. Micaela è Jennifer Defanti.

Dopo circa due anni di tournée Franzutti propone Carmen al Teatro Italia di Roma, gli spettacoli sono in scena dal 24 al 29 gennaio 2012. Danzano nei ruoli principali: Elena Marzano (Carmen), Carlos Montalvan (Josè), Alessandro De Ceglia (Escamillo), Daniele Chiodo (Zuniga), Gennifer Delfanti (Micaela).

 


 ella tournée dell'esate 2012, si ha un cambiamento dell'organico con Emanuele Cazzato che si alterna a Carlos Montalvan nel ruolo di Josè, l'inserimento di Chaiara Mazzola nel ruolo di Micaela e quello di Angelo Egarese nel ruolo di Zuniga.
Questa formazione rimane per tutta la stagione fino all'autunno 2013, ovvero fino a quando Elena Marzano entra nell'organico del Balletto di Montecarlo, Carlos Montalvan nel Balletto dell'Opera di Magdeburg e Emanuele Cazzato nel corpo di Ballo del Teatro alla Scala di Milano.
Per la tournée 2013, nell'attesa di formare all'interno della compagnia i nuovi interpreti che potessero affrontare i ruoli principali del balletto Carmen, Franzutti invita la prima ballerina Letizia Giuliani per interpretare il ruolo di Carmen.
Letizia Giuliani è grande interprete della coreografia donando nuova linfa allo spettacolo e interessando la stampa nazionale. Al suo fianco danza Ervis Nalbani (primo ballerino dell'Opera di Tirana).


 
 
 Nella stagione 2014, per poche repliche (5) ha danzato il ruolo di Carmen la giovane Chiara Mazzola che smette in quell'anno la breve carriera di ballerina. 
Dopo un anno senza repliche lo spettacolo riprende vita nel 2016 con la ballerina spagnola Nuria Salado Fustè. Al suo fianco un cast eccellente che vede Carlos Montalvan (don Josè), Alessandro De Ceglia (Escamillo), Alezander Yakovlev (Zuniga) e Martina Minniti (Micaela). L'organco in tale formazione rimane costante per numerose repliche rinforzando il sussesso della produzione. Dagli spettacoli del Teatro Carcano di Milano (il 4 e 5 Novembre 2017) il ruolo del torero è interpretato anche dal ballerino bulgaro Tsetso Ivanov.