Home arrow last news arrow itinerario danza 2011
Home
spettacoli
eventi
danze nelle opere
la compagnia
coreografo
la scuola
associazione
calendario
stories
last news
video
progetti
Dove siamo
audizione
trasparenza
area vendita

scegliete qui lo spettacolo
per il vostro teatro o festival
stagione 2019/2020 ↓


itinerario danza 2011 PDF Stampa E-mail

Image Alla scoperta dei borghi del Salento con “Itinerario Danza”
Originali spettacoli del “Balletto del Sud” nelle piazze più belle, tra visite guidate e cene gourmet
luglio – agosto 2011
Piazze e centri storici del Salento si trasformano in suggestive scenografie. Palazzi e chiese barocche diventano, per una notte, protagonisti assoluti di spettacoli di eccezionale qualità. Con Itinerario Danza, giunto quest’anno alla XV edizione, il Balletto del Sud - la compagnia leccese del noto coreografo Fredy Franzutti - porta in scena opere di grande spessore in alcuni paesi dell’entroterra salentino: Carmen, Sheherazade, Romeo e Giulietta, La Traviata: Maria Callas il mito. Accanto a città note come Lecce, capitale del barocco, Gallipoli e Otranto, che affascina con il suo borgo antico e il mosaico pavimentale più grande d’Europa nella Cattedrale, si accendono i riflettori anche sui piccoli centri: Acquarica del Capo dove si lavora ancora il giunco; Tuglie con un originale Museo della Radio; Soleto, Corigliano d’Otranto, Sternatia e Castrignano dei Greci in piena Grecìa Salentina; Minervino e il dolmen più grande del Salento; Ugento con il Museo Archeologico, le cittadine messapiche di Muro Leccese, Cavallino e Poggiardo e poi Ruffano, Cursi e la marina di San Foca. Gli spettatori possono così, seguendo la rassegna, ammirare le interpretazioni degli artisti e scoprire monumenti che diventano, con studiate soluzioni illuminotecniche, cornici e scenografie naturali degli spettacoli. L’appuntamento è alle 20 per la visita guidata alla scoperta del borgo a cura dell’APT di Lecce (tel. 0832.314117),quindi alle 21.30 segue il balletto e dopo, chi lo vorrà, potrà gustare l’ottima cucina della tradizione, proposta nei ristoranti locali.