Home arrow last news arrow Fedra - Teatro Romano di Lecce
Home
spettacoli
eventi
danze nelle opere
la compagnia
coreografo
la scuola
associazione
calendario
stories
last news
video
progetti
Dove siamo
audizione
trasparenza
area vendita

scegliete qui lo spettacolo
per il vostro teatro o festival
stagione 2019/2020 ↓


Fedra - Teatro Romano di Lecce PDF Stampa E-mail

 FEDRA con le coreografie di Fredy Franzutti su musiche di Ildebrando Pizzetti

29 e 30 agosto 2015 nel TEATRO ROMANO di Lecce

protagonisti: Enada Hoxa e Gerd Vaso primi ballerini dell'Opera di Tirana


Il Balletto del Sud diretto da Fredy Franzutti, nel ventesimo anno di attività, presenta, ad agosto e settembre 2015, una programmazione ricca di appuntamenti. Tre le produzioni portate in tour dalla compagnia. Tra queste figura Fedra, l’ossessione del desiderio, balletto di Franzutti che ha ottenuto un grande successo lo scorso giugno al Teatro dell’Opera di Tirana.
Lo spettacolo, riallestito in coproduzione con l’Opera di Tirana, è in scena il 29 e 30 agosto nell’affascinante cornice scenica del Teatro Romano di Lecce.

Il balletto creato nel 2012 per il Balletto del Sud in occasione dei 150 anni dalla nascita di Gabriele D’Annunzio, si ispira più alla trascrizione della tragedia firmata nel 1909 dal drammaturgo abruzzese che alla tragedia di Euripide, fonte originaria.

Il riferimento al testo dannunziano si coglie anche nella scelta operata da Fanzutti di utilizzare la partitura musicale che Ildebrando Pizzetti compose nel 1915 ispirandosi direttamente al testo di D’Annunzio, come anche nell’allestimento. Nella trasposizione di Franzutti la vicenda si svolge infatti nelle ambientazioni decadenti e fastose del primo Novecento. Le atmosfere art déco fanno da cornice alla tragedia che presenta chiari riferimenti al mondo maschilista di un regime totalitarista.
Il balletto è presentato nel riallestimento andato in scena all’Opera di Tirana, e sarà interpretato, dai primi ballerini del Teatro albanese Enada Hoxa (Fedra) e Gerd Vaso (Teseo), delle vere e proprie star in terra d’Albania e dai solisti del Balletto del Sud.

Il mito di Fedra e la sua folle passione per il figliastro Ippolito sono raccontati nella tragedia "Ippolito" di Euripide. Fedra sposò Teseo, re di Atene che aveva già avuto un figlio, Ippolito, dal matrimonio con la regina delle amazzoni.
Per un maleficio della dea Afrodite ella si innamorò follemente di Ippolito e non riuscendo più a controllare questa sua passione decise di suicidarsi per il disonore.

Le date di “Fedra, l'ossessione del desiderio”, realizzate al Teatro Romano di Lecce, rientrano nella programmazione di Lecce Capitale della Cultura Italiana 2015.
I biglietti al costo di €10 si possono acquistare in prevendita presso il Castello Carlo V di Lecce (sito in Via XXV Luglio - info: 0832 24 65 17) o presso la sede della compagnia Balletto del Sud (Via Biasco n° 10 – info: 0832 45 35 56) o direttamente la sera dello spettacolo al botteghino del Teatro Romano di Lecce (Via Arte della Cartapesta n°1) – vendita anche on-line su www.ciaotickets.com