Home arrow progetti arrow settimana della danza
settimana della danza - 2017 PDF Stampa E-mail

 

"Settimana della Danza" terza edizione

Dal 29 Aprile al 7 maggio 2017

progetto di spettacoli, stage, conferenze e matinée per le scolaresche realizzato a Lecce presso la sede del BALLETTO DEL SUD, i CANTIERI TEATRALI KOREJA e il TEATRO COMUNALE APOLLO con la direzione artistica di FREDY FRANZUTTI

 




 
 

 COMUNICATO

Dal 29 Aprile al 7 maggio 2017 il BALLETTO DEL SUD presenta la terza edizione della "Settimana della Danza": un ampio progetto di spettacoli, stage, conferenze e matinée per le scolaresche realizzato a Lecce presso la sede del BALLETTO DEL SUD, i CANTIERI TEATRALI KOREJA e il TEATRO COMUNALE APOLLO


Il progetto si articola attraverso spettacoli, stage e conferenze realizzati dal 29 aprile al 7 maggio 2017 in diversi contenitori culturali della città: i Cantieri Teatrali Koreja, la sede del Balletto del Sud, il Teatro Apollo. L'obiettivo del progetto è quello di diffondere la conoscenza del linguaggio della danza con spettacoli ed attività collaterali che spaziano sia per le tematiche affrontate sia per le metodologie utilizzate; approfondire gli stimoli visivi e musicali utilizzati negli spettacoli, mediante conferenze divulgative con contenuti musicali e di storia dell'arte; creare un nuovo pubblico grazie alle collaborazioni ed alle sinergie messe in atto con associazioni culturali presenti sul territorio; creare momenti di formazione specifica della danza con la realizzazione di master class, stage e lezioni aperte.
 
La direzione artistica è di Fredy Franzutti, coreografo, regista e Direttore Artistico della compagnia Balletto del Sud che festeggia quest'anno il XXII anno di attività.

Il programma della manifestazione prevede la messa in scena di due produzioni del repertorio della compagnia: il balletto "Romeo e Giulietta" e lo spettacolo “La Giara”.

La rassegna si aprirà sabato 29 aprile ai Cantieri Teatrali Koreja di Lecce alle ore 20.45 con il balletto "Romeo e Giulietta" balletto in due atti di Fredy Franzutti basato sulla trama del dramma di William Shakespeare e sull'omonima partitura di Sergej Prokofev.

Lo spettacolo sarà replicato domenica 30 Aprile, alle ore 18.30.
Sempre domenica 30 Aprile, alle ore 17.00, nel foyer dei Cantieri Teatrali Koreja, avrà luogo una conferenza a cura di Massimiliano Craus, docente di storia della danza e del balletto, dal titolo: Gli infelici amanti di Verona.
 
Altro titolo in programma il 6 e 7 Maggio nella splendida cornice del Teatro Apollo di Lecce, in occasione del 150° anniversario della nascita dell'autore, è "La Giara". Questo balletto è la trascrizione coreografica, su musiche di Alfredo Casella, della nota novella di Luigi Pirandello pubblicata nella raccolta “Novelle per un anno” del 1917. Il balletto vede la partecipazione dell'affermato attore Sebastiano Lo Monaco, che renderà viva ed attuale la narrazione ed accompagnerà gli spettatori nella comprensione della novella e dell'universo Pirandelliano.
La suggestiva ambientazione sarà garantita dalla proiezione delle opere dell'artista Ercole Pignatelli.

Protagonisti dei balletti sono i solisti del Balletto del Sud: Francesca Bruno, Serena Ferri Boatti, Martina Minniti, Francesca Raule, Federica Resta, Nuria Salado Fustè, Alice Leoncini, Beatrice Bartolomei, Elia Davolio, Alessandro De Ceglia, Lucio Mautone, Francesco Rovea, Stefano Sacco, Valerio Torelli, Alexander Yakovlev.
L'attore Andrea Sirianni completa l'organico.

Il 29 e 30 aprile, il programma è arricchito dalle master class di danza classica tenute dal Maestro Jan Broeckx, direttore dell'Accademia di Monaco di Baviera che in quest'occasione offrirà alcune borse di studio per lo stage estivo della prestigiosa Accademia.
Negli stessi giorni, sul palcoscenico dei Cantieri teatrali Koreja si terrà la dimostrazione delle scuole di danza che hanno aderito al progetto “Settimana della danza”.

Per info e prevendita:
Balletto del Sud
Via Attilio Biasco, 10 - Lecce
Tel. 0832 453556

Cantieri Teatrali Koreja
Via Guido Dorso, 70 - Lecce
Tel. 0832 242000

Cooperativa Theutra - Castello Carlo V
Viale 25 Luglio – Lecce
0832/279195

Prevendita on line: www.ciaotickets.com

CLICK SULLE IMAGINI PER ALTA DEFINIZIONE  ↓

FREDY FRANZUTTI 








Descrizione del progetto

Gli spettacoli in programma sono: “Romeo e Giulietta” e “La Giara" (nuova produzione) due tra le produzioni con musica del '900 del repertorio della compagnia che, fondata dal coreografo Fredy Franzutti nel 1995, quest'anno festeggia il 22° anno di attività.

Gli spettacoli:

Sabato 29 aprile ore 20,45
Domenica 30 aprile ore 18,30

 
  •     ROMEO E GIULIETTA


    balletto in due atti basato

    sull'omonima tragedia

    di William Shakespeare

    coreografia di Fredy Franzutti

    Op. n° 7 F/98 (nuova versione)

    musiche di Sergej Prokofiev

    scene di Francesco Palma

     
Il “ROMEO E GIULIETTA” DEL BALLETTO DEL SUD,
AI CANTIERI KOREJA DI LECCE


Il Balletto del Sud presenta, Sabato 29 alle ore 20.45 e Domenica 30 Aprile - alle ore 18.30 – ai Cantieri teatrali Koreja di Lecce, il balletto in due atti “Romeo e Giulietta”, basato sull'omonima tragedia di William Shakespeare con le coreografie di Fredy Franzutti e musiche di Sergeij Prokof'ev.

Gli spettacoli sono inseriti nel calendario di eventi della “Settimana della Danza” III Edizione in occasione della giornata mondiale della danza (che ricorre il 29 Aprile di ogni anno, promossa dall'International Dance Council dell'UNESCO).


La tragedia di William Shakespeare, Romeo e Giulietta, è sicuramente una delle storie d'amore più popolari di ogni tempo e luogo. La vicenda dei due amanti di Verona ha assunto nel tempo un valore simbolico, diventando l'archetipo dell'amore perfetto ma avversato dalla società.

La compagnia Balletto del Sud, oggi una delle più note e apprezzate nel panorama nazionale, presenta la sua versione del balletto Romeo e Giulietta, sulla trama della tragedia di Shakespeare e sull'omonima partitura di Sergej Prokofev.

Il coreografo Fredy Franzutti crea il balletto per la sua compagnia nel 1998 riscuotendo successo di pubblico e critica, sia per la parte coreografica che per quella visiva: le scene (realizzate da Francesco Palma) sono tratte dai dipinti di Giotto, Piero della Francesca e Cimabue e ci introducono in un mondo illustrativo bidimensionale, sospeso e fluttuante. I costumi sono ricostruttivi dell'età medioevale italiana, nella quale Franzutti pone l'ambientazione della vicenda. Il fascino arcaico del medioevo è stato considerato uno dei punti di forza della produzione.

Danzano i ruoli principali: Martina Minniti (Giulietta), Alexander Yakovlev (Romeo), Alessandro De Ceglia (Tebaldo), Stefano Sacco (Mercuzio), Serena Ferri (la nutrice), Andrea Sirianni (Capuleti), Federica Resta (Madonna Capuleti), Nuria Salado Fusté (Rosalina), Valerio Torelli (Benvolio) e Lucio Mautone (Frate Lorenzo).

Accanto a loro, sul palco, nei ruoli del popolo, nobili e cortigiane: Beatrice Bartolomei, Francesca Bruno, Alice Leoncini, Francesca Raule, Federica Scolla, Elia Davolio e Francesco Rovea, emblemi di una solida realtà che colleziona successi in Italia a all'estero divenendo punto di riferimento per la danza nel meridione.


Lo spettacolo ha raccolto, fin dalle prime esecuzioni pieni consensi di pubblico e apprezzamenti dalla critica ed è stato trasmesso integralmente da Rai due la notte di Natale 2010 e più volte da Rai Uninettuno.

Costo biglietti:
biglietto d'ingresso
€ 15 (intero) - € 8 (ridotto under 30 e over 60) € 12 (ridotto convenzioni)

Info e prenotazioni
Cantieri Teatrali Koreja
Via Guido Dorso 70, Lecce • Italia
tel./fax: +39.0832.242000

Balletto del Sud
Via Attilio Biasco, 10
tel 0832 453556



Vendita on line:
http://www.ciaotickets.com/evento/romeo-e-giulietta-lecce          

« Romeo e Giulietta, un titolo che ben esemplifica le caratteristiche della compagnia pugliese: da vent'anni realtà del balletto tra le più complete, serie e attive sul territorio nazionale, con felici incursioni internazionali e una presenza nella regione natale che non ha paragoni per l'opera di diffusione dell'arte della danza.» Valentina Bonelli - Danza&Danza


prendi qui il tuo biglietto

 

FOTO ALTA DEFINIZIONE
Click sulla foto per download

foto di Francesco Sciolti





 

 

 ALTRE FOTO ALTA DEFINIZIONE

 
video promo della spettacolo





il coreogrfao, Fredy Franzutti

 l'attore, Sebastiano Lo Monaco

Sabato 6 Maggio ore 21,00
Domenica 7 Maggio ore 18,30

 

LA GIARA

balletto in un atto

coreografie di Fredy Franzutti

creazione numero 29 del 2009
Nuova edizione 2017

musica di Alfredo Casella

scene di Ercole Pignatelli

da una novella di Luigi Pirandello

 

 

Il 6 e il 7 maggio, il Balletto del Sud presenta, al Teatro Apollo di Lecce, “La Giara” balletto con le coreografie di Fredy Franzutti su musiche di Alfredo Casella. Lo spettacolo “La Giara” è la trascrizione coreografica della nota novella di Luigi Pirandello, pubblicata nella raccolta “Novelle per un anno” del 1917. In occasione del 150° anniversario della nascita dell'autore e grazie al sostegno del Comune di Lecce che mette a disposizione lo splendido e appena restaurato Teatro Apollo, il coreografo Fredy Franzutti, uno dei più apprezzati coreografi del panorama nazionale, rivede ed amplia lo spettacolo, arricchendolo grazie alla collaborazione con il rinomato attore Sebastiano Lo Monaco e il celeberrimo artista Ercole Pignatelli.

La presenza in scena di Sebastiano Lo Monaco rende viva ed attuale la narrazione ed accompagna gli spettatori nella comprensione della novella e dell'universo Pirandelliano. Le opere del grande Maestro Ercole Pignatelli incorniciano la scena e rendono l'atmosfera suggestiva ed altamente evocativa.

La storia, rappresentata nel balletto, ripercorre con umorismo molti dei temi cari allo scrittore agrigentino, tra cui la molteplicità dei punti di vista, l'ambiente siciliano, i conflitti interpersonali, l’ineluttabilità del fato che riporta la novella alle tragedie dei miti greci. Nel balletto, come nella novella, traspare chiaramente la tematica della “roba”, ripresa dal Verismo verghiano, descritta con il morboso attaccamento di Don Lollò ai beni materiali (la giara in questione), ma la sua funzione nella commedia supera la visione del realismo verista, creando invece un effetto tragicomico. Alla figura del ricco padrone Don Lollò viene contrapposta quella di Zi' Dima, il distratto gobbo conciabrocche, privo di poteri e risorse materiali, ma consapevole della dignità del lavoro che egli esegue con onestà e scrupolo.Nel rapporto antitetico, tra due figure completamente diverse, entrambe poco consce dei propri limiti, ma accomunate dalla stessa ostinazione contadina, si inseriscono gli altri personaggi della storia: la figlia Nela, il giovane spasimante Luigi e i contadini che divengono tra danze e tarantelle, nei loro semplici commenti, personaggio unico. Dato che nessuno dei due contendenti vuole cedere all'antagonista, si arriva ad una situazione di stallo in cui non è più possibile distinguere chi abbia torto e chi ragione. Si tratta di un paradosso irreale sottolineato da scene e costumi che ripropongono un meridione fantastico e surreale.

Una coreografia di Fredy Franzutti sulla tarantella de "La Giara" è stata scelta dal regista Michele Guardì per il Premio Letterario "La Giara" trasmesso da Agrigento il 24 luglio 2013.

Interpreti principali Carlos Montalvan (Don Lolò), Andrea Sirianni (Zì Dima), Nuria Salado Fustè (Nela), Serena Ferri (Assunta), Alessandro de Ceglia (Luigi). Sul palco, accanto a loro danzano i solisti della compagnia del Balletto del Sud: Francesca Bruno, Martina Minniti, Francesca Raule, Federica Resta, Alice Leoncini, Beatrice Bartolomei, Elia Davolio, Lucio Mautone, Francesco Rovea, Stefano Sacco, Federica Scolla, Valerio Torelli, Alexander Yakovlev.Emblemi di una solidà relatà tersicorea che è divenuta riferimento per la danza in tutto il meridione.

Si preannuncia quindi un evento di particolare fascino, un'occasione da non perdere. Nel giorno 8 maggio, alle ore 10:30, ha luogo una matinée per le scolaresche, inserita nel progetto "La Scuola a Teatro" che, giunto alla 23esima edizione, ha come obiettivo principale l'avvicinamento dei giovani all'arte della danza e della musica.

Per info e prevendita: Balletto del Sud - Via Attilio Biasco, 10 - Lecce Tel. 0832 453556 / Castello Carlo V, Via XXV Luglio - Lecce tel. 0832. 246517.

spettacoli: Sabato 6 maggio, ore 21.00 – Domenica 7 maggio, ore 18.30. Costo biglietti: Poltronissime € 25,00 ridotto € 20,00. Poltrone € 20 ridotto € 15. Palchi primo e secondo ordine: € 15 ridotto € 10. Loggione € 10.

 

Prendi qui il tuo biglietto

INFORMAZIONI SPETTACOLO

 lo scenografo, Ercole Pignatelli


Sebastiano Lo Monaco

Rinomato attore siciliano, attuale direttore artistico della Fondazione Teatro Luigi Pirandello – Valle dei Templi - Agrigento e Direttore artistico del Teatro "Tina di Lorenzo" di Noto.
Diplomato all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica, ha lavorato in teatro con Salvo Randone, Enrico Maria Salerno e molti altri.
Tra i moltissimi testi interpretati figurano Enrico IV, Così è (se vi pare), Il berretto a sonagli, Questa sera si recita a soggetto, Sei personaggi in cerca d'autore. Recita anche in alcuni film cinematografici e televisivi tra i quali Festa di Laurea di Pupi Avati.

Ercole Pignatelli

Artista salentino si trasferisce a Milano giovanissimo, negli anni Cinquanta, con l'intento di coniugare le sue radici con l'arte internazionale. Qui incontra e conosce tantissimi personaggi: Salvatore Quasimodo, Ugo Mulas, Milena Milani, Piero Manzoni, Lucio Fontana, Giorgio Kaisserlian. Pignatelli inizia subito ad avere rapporti anche con importanti galleristi. Già nel novembre del 1954 a Milano, vince il premio San Fedele per i giovani . Da questo momento Pignatelli avrà un percorso artistico caratterizzato da un susseguirsi di riconoscimnti, partecipando alla cultura figurativa europea con la forza della sua originalità coniugata alle proprie capacità di disegno, composizione e lettura approfondita delle emozioni. Nel Giugno 2010 Pignatelli dona, alla sua città natale “Germinazioni” la grande scultura posizionata all'ingresso della città di Lecce.

 

 

LE CONFERENZE


 


Tamara Karsavina in Romeo e Giulietta ↑

IL CRITICO...

• Domenica 30 Aprile alle ore 17.00, nel foyer dei Cantieri Teatrali Koreja, ha luogo una conferenza a cura di Massimiliano Craus dal titolo: "Gli infelici Amanti di Verona" nella quale si raccontano le migliori edizioni del celebre balletto.
 

Massimiliano Craus

Docente di storia della danza della Scuola di Ballo del Teatro di San Carlo di Napoli;docente di storia della danza Università Popolare di Napoli;
consulente comparto danza, cattedra Storia Contemporanea, Università degli Studi di Roma La Sapienza;
docente storia della danza per stage Academique Princesse Grace de Monte Carlo;
ricercatore comparto danza Soprintendenza Archivistica per la Campania;
critico di balletto free lance ed autore per TG e contenuti danza per network SKY.

 

Romeo e Giulietta è una tragedia di William Shakespeare tra le più famose e rappresentate, nonché una delle storie d'amore più popolari.La vicenda dei due protagonisti ha assunto nel tempo un valore simbolico, diventando l'archetipo dell'amore perfetto, ma avversato dalla società. Innumerevoli sono le riduzioni musicali, coreografiche e cinematografiche. Molti coreografi si sono avvicinati al celebre testo creando spettacoli di successo. Le più grandi ballerine della storia sono diventate Giulietta emozionando le platee del mondo.

 


 





 Matinée per le scolaresche

Tutte le mattine degli spettacoli sono rappresentati, alle ore 10,30, per le scolaresche.

LA SCUOLA A TEATRO 

Progetto che giunto alla ventitreesima edizione ha il duplice obbiettivo di essere strumento valido per la formazione di un nuovo pubblico (educato al teatro come luogo per apprendere e conoscere) e di favorire negli alunni l’integrazione e il potenziamento degli stili cognitivi, facendo conoscere nuove modalità per esprimere e decodificare i messaggi della comunicazione non verbale.Il progetto è finalizzato alla traduzione del linguaggio tersicoreo, dall’espressione corporea alle tecniche di animazione teatrale.

 

 

 

 


 ←  click sull'immagine per alta definizione

STAGE E LEZIONI

Sabato 29 Aprile e Domenica 30 Aprile, nella “Settimana della Danza” proposta dal Balletto del Sud, ha luogo uno stage di danza classica, tenuto dal Maestro Jan Broeckx, direttore dell'Accademia di Monaco di Baviera, che per l'occasione offrirà alcune borse di studio per lo stage estivo presso la prestigiosa Accademia.
Le classi si svolgeranno Sabato 29 e Domenica 30 Aprile, presso la sede del Balletto del Sud, e si divideranno in tre livelli con i seguenti orari:

Sabato 29 Aprile
14:00 - 15:15 livello junior15:30 - 17:00 livello intermedio
17:15 - 18:45 livelo avanzato

Domenica 30 Aprile
10:00 - 11:15 livello junior
11:15 - 12:45 livello intermedio
13:00 - 14:30 livelo avanzato


Costi promozionali per la partecipazione alla settimana della danza 2017:

2 lezioni junior +  1 biglietto per lo spettacolo € 70,00
2 lezioni intermedio o avanzato +  1 biglietto per lo spettacolo € 80,00

Per informazioni ed iscrizioni:
Balletto de Sud
Via A. Biasco, 10
Lecce
Tel.: 0832 453556

  • Sabato 29 alle ore 20,00 e Domenica 30 aprile, alle ore 16,00, sono previste, anche, dimostrazioni/spettacolo tenute dagli allievi più validi di alcune scuole di Danza del Salento e dagli allievi del Liceo Coreutico di Mesagne.



 

Programma dettagliato:



Sabato 29 Aprile

  • ore 10.30 - Matinée per le scuole dello spettacolo "Romeo e Giulietta" presso Cantieri Teatrali Koreja
  • 14:00 - 15:15 livello junior stage Jan Broeckx presso la sede del Balletto del Sud
  • 15:30 - 17:00 livello intermedio stage Jan Broeckx presso la sede del Balletto del Sud
  • 17:15 - 18:45 livelo avanzato stage Jan Broeckx presso la sede del Balletto del Sud
  • ore 20,00 - Dimostrazione/spettacolo degli allievi più validi di alcune scuole di Danza presso Cantieri Teatrali Koreja
  • ore 21.00 - Spettacolo "Romeo e Giulietta" presso Cantieri Teatrali Koreja.

Domenica 30 Aprile

  • 10:00 - 11:15 livello junior stage Jan Broeckx presso la sede del Balletto del Sud
  • 11:15 - 12:45 livello intermedio stage Jan Broeckx presso la sede del Balletto del Sud
  • 13:00 - 14:30 livelo avanzato stage Jan Broeckx presso la sede del Balletto del Sud
  • 16:00 - 17:00 Dimostrazione/spettacolo degli allievi più validi di alcune scuole di Danza presso Cantieri Teatrali Koreja
  • 17:00 - 18:00: Conferenza a cura di Massimiliano Craus dal titolo: "Gli infelici Amanti di Verona" presso Cantieri Teatrali Koreja.
  • 18:30 - 20:30: Spettacolo "Romeo e Giulietta" presso Cantieri Teatrali Koreja.

Giovedì 4 Maggio

  • 18:00 - 19:00 Conferenza dal titolo "La Giara, nuova creazione" a cura di Fredy Franzutti presso Università Popolare A. Vallone di Galatina

Venerdì 5 Maggio

  • 12:00 - 13:00 Conferenza di presentazione alla stampa del nuovo spettacolo "La Giara" presso sala Conferenze Teatro Apollo. Intervengono: Il Sindaco Paolo Perrone, Il coreografo Fredy Franzutti, lo scenografo Ercole Pignatelli e l'attore Sebastiano Lo Monaco.

Sabato 6 Maggio

  • 21:00 - 23:00 Spettacolo "La Giara" presso Teatro Apollo

Domenica 7 Maggio

  • 18:30 - 20:30 Spettacolo "La Giara" presso Teatro Apollo

 

 

I LUOGHI della settimana della danza 2017

 

TEATRO COMUNALE APOLLO

 

 

 

  • programma di sala  SETTIMANA DELLA DANZA

IL BALLETTO DEL SUD

 Il Balletto del Sud, fondato nel 1995 a Lecce dal coreografo Fredy Franzutti, oggi uno dei più noti e apprezzati nel panorama nazionale, è composto da un organico di 16 solisti di diverse nazionalità, elevato livello tecnico, in grado di alternarsi nei ruoli principali. La compagnia vanta un repertorio di trentatrè produzioni comprendente i grandi titoli della tradizione classica e titoli moderni, coreografati da Fredy Franzutti e impreziositi, spesso dalla partecipazione di étoile ospiti. Le molteplici tournée nel territorio nazionale annoverano importanti teatri e festival per un totale di circa sessanta spettacoli ogni anno.
La compagnia partecipa a diversi eventi televisivi di Rai Uno, come le coreografie del “Concerto di capodanno 2004”, ed a produzioni d’opera lirica in Italia e all’estero. Dal 1997 realizza, ogni anno, una produzione nella Stagione Sinfonica dell’orchestra “Tito Schipa” di Lecce. Tra le tournée all’estero ricordiamo quella in Vietnam, nei teatri di Hanoi e Ho Ci Min City; al Teatro dell’Opera di Tirana in Albania; al Festival delle Culture Europee di Algeri. Nell’estate 2014 è stata protagonista del progetto Athene, tenutosi in Italia, Spagna e Croazia.
 « Il Balletto del Sud, compagnia non solo decisamente superiore alla media delle altre compagnie del nostro paese, ma qualitativamente molto meglio di quasi tutte le compagnie che importiamo dall’est. Una realtà grintosa, instancabile, concretamente stabile, che riesce a riempire i teatri » Vittoria Ottolenghi, L’Espresso


 ASSOCIAZIONI CULTURALI che partecipano alla SETTIMANA DELLA DANZA:

  • FIDAPA  - Sezione di Lecce

  • UNIVERSITA' POPOLARE "A. VALLONE" - Galatina

MEDIA PARTNER


 
 

 GIORNALI IN LINE

    
 
 

 

 Patrons and Sponsors

 

 

  • VIDEO 

  • programma di sala

  • COMUNICATO CONFERENZA STAMPA

  • ARTICOLI