Home

SPETTACOLI STAGIONE 2017/2018 ↓

Home
spettacoli
eventi
danze nelle opere
la compagnia
coreografo
la scuola
associazione
calendario
stories
last news
video
progetti
Dove siamo
audizione
trasparenza
Eventi recenti
giovedì 20 aprile
Romeo e Giulietta - Roma

venerdì 21 aprile
Romeo e Giulietta - Roma

sabato 29 aprile
Romeo e Giulietta - Lecce

domenica 30 aprile
Romeo e Giulietta - Lecce

Calendario
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
27282930311 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
area vendita

scegliete qui lo spettacolo
per il vostro teatro o festival
stagione 2017/2018 ↓


World Dance Trophy
visitatori
last news
La giara a Lecce

 


il coreogrfao, Fredy Franzutti

 l'attore, Sebastiano Lo Monaco

Il 6 e il 7 maggio, il Balletto del Sud presenta, al Teatro Apollo di Lecce, “La Giara” balletto con le coreografie di Fredy Franzutti su musiche di Alfredo Casella. Lo spettacolo “La Giara” è la trascrizione coreografica della nota novella di Luigi Pirandello, pubblicata nella raccolta “Novelle per un anno” del 1917. In occasione del 150° anniversario della nascita dell'autore e grazie al sostegno del Comune di Lecce che mette a disposizione lo splendido e appena restaurato Teatro Apollo, il coreografo Fredy Franzutti, uno dei più apprezzati coreografi del panorama nazionale, rivede ed amplia lo spettacolo, arricchendolo grazie alla collaborazione con il rinomato attore Sebastiano Lo Monaco e il celeberrimo artista Ercole Pignatelli.

La presenza in scena di Sebastiano Lo Monaco rende viva ed attuale la narrazione ed accompagna gli spettatori nella comprensione della novella e dell'universo Pirandelliano. Le opere del grande Maestro Ercole Pignatelli incorniciano la scena e rendono l'atmosfera suggestiva ed altamente evocativa.

La storia, rappresentata nel balletto, ripercorre con umorismo molti dei temi cari allo scrittore agrigentino, tra cui la molteplicità dei punti di vista, l'ambiente siciliano, i conflitti interpersonali, l’ineluttabilità del fato che riporta la novella alle tragedie dei miti greci. Nel balletto, come nella novella, traspare chiaramente la tematica della “roba”, ripresa dal Verismo verghiano, descritta con il morboso attaccamento di Don Lollò ai beni materiali (la giara in questione), ma la sua funzione nella commedia supera la visione del realismo verista, creando invece un effetto tragicomico. Alla figura del ricco padrone Don Lollò viene contrapposta quella di Zi' Dima, il distratto gobbo conciabrocche, privo di poteri e risorse materiali, ma consapevole della dignità del lavoro che egli esegue con onestà e scrupolo.Nel rapporto antitetico, tra due figure completamente diverse, entrambe poco consce dei propri limiti, ma accomunate dalla stessa ostinazione contadina, si inseriscono gli altri personaggi della storia: la figlia Nela, il giovane spasimante Luigi e i contadini che divengono tra danze e tarantelle, nei loro semplici commenti, personaggio unico. Dato che nessuno dei due contendenti vuole cedere all'antagonista, si arriva ad una situazione di stallo in cui non è più possibile distinguere chi abbia torto e chi ragione. Si tratta di un paradosso irreale sottolineato da scene e costumi che ripropongono un meridione fantastico e surreale.

Una coreografia di Fredy Franzutti sulla tarantella de "La Giara" è stata scelta dal regista Michele Guardì per il Premio Letterario "La Giara" trasmesso da Agrigento il 24 luglio 2013.

Interpreti principali Carlos Montalvan (Don Lolò), Andrea Sirianni (Zì Dima), Nuria Salado Fustè (Nela), Serena Ferri (Assunta), Alessandro de Ceglia (Luigi). Sul palco, accanto a loro danzano i solisti della compagnia del Balletto del Sud: Francesca Bruno, Martina Minniti, Francesca Raule, Federica Resta, Alice Leoncini, Beatrice Bartolomei, Elia Davolio, Lucio Mautone, Francesco Rovea, Stefano Sacco, Federica Scolla, Valerio Torelli, Alexander Yakovlev.Emblemi di una solidà relatà tersicorea che è divenuta riferimento per la danza in tutto il meridione.

Si preannuncia quindi un evento di particolare fascino, un'occasione da non perdere. Nel giorno 8 maggio, alle ore 10:30, ha luogo una matinée per le scolaresche, inserita nel progetto "La Scuola a Teatro" che, giunto alla 23esima edizione, ha come obiettivo principale l'avvicinamento dei giovani all'arte della danza e della musica.

Per info e prevendita: Balletto del Sud - Via Attilio Biasco, 10 - Lecce Tel. 0832 453556 / Castello Carlo V, Via XXV Luglio - Lecce tel. 0832. 246517.

spettacoli: Sabato 6 maggio, ore 21.00 – Domenica 7 maggio, ore 18.30. Costo biglietti: Poltronissime € 25,00 (ridotto € 20,00).

 

 lo scenografo, Ercole Pignatelli

 
La Giara

Il Balletto del Sud presenta, nella stagione 2017 il balletto in un atto "La Giara" con le coreografie di Fredy Franzutti su musiche di Alfredo Casella.  Il soggetto è tratto dalla popolare novella di Luigi Pirandello nei 150 anni dalla nascita e nei 100 anni dalla scrittura della novella.

Leggi tutto...
 
le quattro stagioni

Il Balletto del Sud presenta nella stagione 2016/17 uno dei titoli più contemporaei del repertorio creato da Fredy Franzutti per la sua compagnia: LE QUATTRO STAGIONI.


Lo spettacolo, che si ispira direttamente alla poetica di W. H. Auden, ha riscosso, fin dalle prime rappresentazioni, ottimo riscontro di pubblico e lodi dalla critica.

prossime date:

  • 24 Febbraio 2017 ore 21.00 - Teatro Italia di Francavilla Fontana (Brindisi)

  • 28 Febbraio 2017 ore 21.00 - Teatro Fasano di Taviano (Lecce)

  • 14 marzo 2017 ore 21:00 - Teatro Secci di Terni

  • 15 marzo 2017 ore 21:00 - Teatro Secci di Terni

 


Leggi tutto...
 
Shéhérazade

 

 

  l Balletto del Sud, compagnia considerata dalla critica “la migliore realtà italiana di un genere accademico narrativo” (Michele Nocera), presenta Shéhérazade, e le mille e una notte: balletto in un atto e cinque quadri ispirato ai racconti d'oriente di Antoine Galland su musiche di Nicolaj Rimskij-Korsakov con le coreografie di Fredy Franzutti.

L’esotismo di Shéhérazade è inteso non solo come fascino per un generico “altrove”, ma specificamente come ammirazione per il lusso e la lussuria dell'oriente lontano, proponendo un momento di riflessione sulla gloriosa storia dei paesi arabo-musulmani, sui fasti di Bagdad, sulla potenza della città di Palmira.

Lo spettacolo, concepito come interazione fra danza e teatro – i quadri danzati sono legati da testi recitati dall'attore Andrea Sirianni - per la fascinosa ambientazione e la sensuale narrazione ha riscosso fin dalle prime repliche (debutto al Miami International Piano Festival 2003) successo di pubblico ed importanti riconoscimenti dalla critica nelle tournée nazionali e internazionali (Algeri 2011, Costantina 2015).

Nel ruolo della Regina Thalassa danza CARLA FRACCI la grande ballerina italiana nota in tutto il mondo.

prossime date:


1    Ottobre     2016, ore 21,00 Forlì - Teatro Diego Fabbri

17  Novembre  2016, ore 21,00 Bologna - Teatro Duse

20  Gennaio     2017, ore 21,00 Avellino - Teatro Carlo Gesualdo


 

 

Leggi tutto...
 
video of day

Video of the day



 

Segui la compagnia Balletto del Sud
iscriviti al Canale di Youtube 

 

 
 
 
 
 
 
 
Carmen

 

 armen del Balletto del Sud, con le coreografie di Fredy Franzutti, ha debuttato nel 2008 e continua la tournée in numerosi festival e teatri italiani e internazionali, divenendo una delle produzioni di punta della compagnia.

Lo spettacolo, impreziosito da un impianto scenografico operistico e da bellissimi costumi, esalta la componente esotica spagnola del soggetto di Prosper Merimée e della popolarissima musica di Bizet (affiancato da Chabrier, Massenet e Albéniz). Per le calde atmosfere e per l'interpretazione dei protagonisti,  Carmen, fin dalle prime rappresentazioni, ha riscosso entusiastici consensi di pubblico e critica.

Tra i numerosi luoghi dove lo spettacolo ha replicato ricordiamo: il teatro dell'Opera di Tirana, il Teatro Antico di Taormina, il festival di Siracusa, il Teatro Verdi di Pisa, il Teatro D'Annunzio di Pescara, il festival della Versiliana, Vignale Danza, il Teatro Italia di Roma ed è stato l'evento di inaugurazione del Teatro Grande di Pompei nel 2014.

 

" Fredy Franzutti, oggi fra i pochi a saper comporre in chiave ballettistica, scelta che egli qui porta a buon fine costruendo un lavoro drammaturgicamente e coreograficamente efficace mettendo in luce i pregi della sua compagnia."

Donatella Bertozzi (IL MESSAGGERO)

Prossime date:

  • 18 Novembre 2016 ore 21,00 - Teatro Comunale di Caserta

  • 19 Novembre 2016 ore 21,00 - Teatro Comunale di Caserta (100esima replica)

  • 20 Novembre 2016 ore 18,00 - Teatro Comunale di Caserta

  • 11 Dicembre  2016 ore 18,00 - Teatro Team, Bari

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 5 di 9


Itinerario Danza - progetto per i centri storici
che ieri mi illuse
Lo Schiaccianoci
la giara
le quattro stagioni
la bella addormentata
sheherazade
Carmen
romeo e giulietta
stories

- il 20 luglio 2008 alle ore 21.30 il Balletto del Sud presenta, nel comune di Aradeo (Le), lo spettacolo "Carmina Burana" con le coreografie di Fredy Franzutti su musiche di Carl Orff. Con lo spettacolo di Aradeo iniziano una serie di appuntamenti, nella provincia salentina, che costituiscono il progetto "Itinerario Danza" che giunto alla IV edizione ha l'obiettivo di concorrere alla valorizazione delle piazze dei comuni del salento.