BALLETTO DEL SUD

«Magnifica realtà tersicorea che da tempo si è posta in una posizione privilegiata nella costellazione delle compagnie di danza italiane.»
( Nicola Sbisà – Gazzetta del Mezzogiorno)

l “Balletto del Sud” nasce nel 1995 fondato e diretto da Fredy Franzutti, coreografo italiano di agile eclettismo, fra i più conosciuti e apprezzati in Italia e all’estero, ospite anche di diverse realtà di prestigio internazionale.
Riconosciuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali dal 1999, il Balletto del Sud, oggi una delle più rilevanti compagnie di danza in Italia, presenta un organico composto da 20 elementi di diverse nazionalità, con solisti di elevato livello tecnico in grado di alternarsi nei ruoli principali.
La compagnia oggi possiede un vasto e vario repertorio di quarantuno produzioni comprendente i grandi titoli della tradizione, coreografati in elaborazioni creative da Fredy Franzutti, e nuovi spettacoli, di concezione moderna, tratti da fonti letterarie o creati come narrazioni commemorative e spesso realizzati con arti integrate: teatro, musica e danza. L’elenco si completa con programmi che rientrano nei progetti di ricostruzione e rievocazione del repertorio classico che il Balletto del Sud produce con in mente l’attenzione per le ricostruzioni filologiche.
Le molteplici tournée, in Italia e all’estero, annoverano importanti teatri e festival per un totale di circa 100 spettacoli ogni anno.
La compagnia realizza, inoltre, le danze e i ballabili di numerose produzioni d’opera lirica in Italia e all’estero su invito di registi di fama mondiale.

Numerosi sono anche gli eventi televisivi trasmessi sui canali Rai e altri canali nazionali.
Tra gli eventi e le inaugurazioni ricordiamo quelli realizzati per la Fondazione Memmo e quelle per Vittoria Cappelli.
Vittoria Ottolenghi, che da subito individua la compagnia definendola «…grintosa, realmente stabile e decisamente superiore alla media delle altre compagnie del nostro paese» invita il Balletto del Sud a molte “Maratone internazionali di danza” da lei organizzate.
Tra le tournée all’estero ricordiamo quella in Vietnam, Albania, Algeria, Tunisia, Spagna, Croazia, Egitto, Perù.
Negli anni hanno partecipato agli spettacoli artisti come Carla Fracci, Luciana Savignano, Lindsay Kemp, Alessandro Molin, Xiomara Reyes, Letizia Giuliani.
L’attività del Balletto del Sud si arricchisce di collaborazioni con orchestre, compositori, musicisti e direttori scenografi costumisti, attori, conduttori e personaggi dello spettacolo che hanno contribuito al successo riconosciuto dalla critica e dal pubblico.

STRUTTURA

Compagnia internazionale
Scuola ad avviamento professionale
Impresa culturale e progettuale

CURRICULUM COMPAGNIA

Il “Balletto del Sud” nasce nel 1995 fondato e diretto da Fredy Franzutti.

Riconosciuta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali dal 1999 è oggi una delle più rilevanti compagnie di danza in Italia, con un vasto e vario repertorio che replica nelle numerose tournée nazionali e internazionali.

La Compagnia del Balletto del Sud

ORGANICO

Una compagnia composta da 20 elementi di diverse nazionalità, con solisti di elevato livello tecnico in grado di alternarsi nei ruoli principali.

FORMAZIONE

La Scuola del Balletto del Sud, nasce nel 2000 ed è finalizzata alla formazione ed avviamento professionale.

« … le caratteristiche della compagnia pugliese: da molti anni realtà del balletto tra le più complete, serie e attive sul territorio nazionale, con felici incursioni internazionali e una presenza nella regione natale che non ha paragoni per l’opera di diffusione dell’arte della danza.»

(Valentina Bonelli – Danza&Danza 2015)

«Il Balletto del Sud, compagnia grintosa, realmente stabile e decisamente superiore alla media delle altre compagnie del nostro paese e a molti prodotti che importiamo dall’est Europa durante le festività natalizie»

(Vittoria Ottolenghi , Balletto Oggi)

«Franzutti con peculiare lavoro, in maniera del tutto personale e contemporanea, rielabora modi narrativi e costruisce spettacoli che lasciano il segno.»

(Michele Nocera, Tuttodanza)

«Magnifica realtà tersicorea che da tempo si è posta in una posizione privilegiata nella costellazione delle compagnie di danza italiane.»

(Nicola Sbisà – Gazzetta del Mezzogiorno)

« Compagnia oggi in vetta alle simpatie dei ballettofili, una realtà di prestigio meridionale nel panorama della danza contemporanea. »

(Josè Minervini – Corriere del Giorno)

« Uma das mais prestigiadas companhias de dança do sul de Italia, contribuem com o «salera» essencial para a âmbiencia requerida. »

(Vanessa Fidalgo , Correio da manhã, Lisboa)

Presentazione del Balletto del Sud

PRODUZIONI

La compagnia oggi possiede un vasto e vario repertorio comprendente i grandi titoli – coreografati in elaborazioni creative -, nuovi spettacoli di concezione moderna e rievocazioni del repertorio classico.

Eventi del Balletto del Sud

EVENTI

Inaugurazioni di monumenti e siti della cultura restituiti alla civiltà dopo i restauri.

Premi e riconoscimenti, per valorizzare personalità e attività del sapere.

Partecipazione a trasmissioni televisive.

PROGETTI

L’attività della compagnia si realizza attraverso progetti con cadenza annuale che si realizzano con collaborazioni, coproduzioni, reti e scambi culturali.

SPETTACOLI

“Unica compagnia privata italiana, e come poche in Europa, che possa vantare una tale varietà di repertorio e preziosità di allestimenti” (Michele Nocera)

Il catalogo delle produzioni, comprende i grandi titoli della tradizione, proposti in elaborazioni creative di successo, e nuovi spettacoli, di concezione moderna e contemporanea – tratti da fonti letterarie o creati come narrazioni commemorative. L’elenco si completa con programmi di ricostruzione del repertorio con l’attenzione per le ricostruzioni filologiche.