Stagione di Danza Autunno 2021 – VI edizione
Teatro Apollo di Lecce

Dal 16 ottobre all’11 dicembre 2021 torna sul palco del Teatro Apollo di Lecce la Stagione di Danza del Balletto del Sud di Fredy Franzutti.

Quattro produzioni con musiche dal vivo eseguite dall’Orchestra Sinfonica OLES e dal Brancaleone Project. Protagonisti i primi ballerini Nuria Salado Fustè e Matias Iaconianni, i solisti e il corpo di ballo della storica compagnia di danza pugliese, composta da professionisti provenienti da tutto il mondo.

Si parte con Stravinskij, nel cinquantenario della morte, con “L’Uccello di Fuoco” e “La Sagra della primavera”, con le scenografie dell’artista salentino Ezechiele Leandro (il 9 e 10 ottobre lo stesso spettacolo sarà sul palco del rinomato Teatro “La Factoria Cultural de Terrassa” di Barcellona).
Poi l’opera dedicata a Bodini, “La Luna dei Borboni”, con le musiche originali di Nigro e Spedicato eseguite dal vivo.
A dicembre la nuova produzione del Balletto del Sud, “Straviolin”, con cui Franzutti chiude il ciclo dedicato a Stravinskij del 2021, utilizzando la componente astratta e neoclassica evocata dalla partitura, il concerto in Re per violino e orchestra eseguito “live” dall’Orchestra Sinfonica OLES.

Novità anche la sezione OFF della stagione,
con due produzioni di prosa: il 19 novembre, al Teatro Apollo di Lecce, l’attore Andrea Sirianni con “Enea: umano eroe” e il 27 novembre al Teatro Comunale di Leverano la compagnia Alibi con “Mater”

Quattro produzioni con musiche dal vivo eseguite dall’Orchestra Sinfonica OLES e dal Brancaleone Project.

Si parte a ottobre con Stravinskij, nel cinquantenario della morte, con “L’Uccello di fuoco” e “La Sagra della primavera”, con le scenografie dell’artista salentino Ezechiele Leandro, e si chiude a dicembre con la nuova produzione del Balletto del Sud, “Straviolin”, con cui il coreografo Fredy Franzutti, direttore della compagnia, porta a conclusione il ciclo dedicato a Stravinskij del 2021, utilizzando il concerto in Re per violino e orchestra, eseguito “live” dalla OLES. A novembre lo spettacolo dedicato a Bodini, “La Luna dei Borboni”, con le musiche originali di Nigro e Spedicato eseguite dal vivo. Novità anche la sezione OFF della stagione, con due appuntamenti di prosa che accendono i riflettori su interessanti giovani professionisti pugliesi, uno con

“Enea: umano eroe” di Andrea Sirianni e l’altro con “Mater” di Alibi Teatro, spettacoli prodotti dal Balletto del Sud.
Sono i contenuti della Stagione di Danza del Balletto del Sud per l’Autunno 2021 che vedrà alternarsi sul palco ancora una volta i primi ballerini Nuria Salado Fustè e Matias Iaconianni, i solisti e il corpo di ballo della storica compagnia di danza pugliese, composta da professionisti provenienti da tutto il mondo.

Gli spettacoli, siglati da Fredy Franzutti, sono in programma dal 16 ottobre all’11 dicembre 2021 sul palco del Teatro Apollo di Lecce (solo uno dei due appuntamenti OFF al Teatro Comunale di Leverano). Si realizzano grazie al contributo del MIC – Ministero della Cultura e della Regione Puglia, Dipartimento Turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio e al sostegno del Comune di Lecce.

“Serata Stravinskij” 16-17 ottobre – LECCE Teatro Apollo



Il programma del primo appuntamento, sabato 16 ottobre alle ore 21.00 con replica domenica 17 ottobre alle ore 18.00, accosta due capolavori musicali di Igor Stravinskij. La prima parte sarà dedicata a “L’Uccello di fuoco”, celebre messinscena del Balletto del Sud creata da Franzutti nel 2007 per il noto mimo inglese Lindsay Kemp (1938 – 2018), interprete del terribile mago Katscheij, e ambientata in questa edizione nei racconti di Robert Howard (1906 – 1936), uno dei padri della heroic-fantasy e creatore di Conan, il barbaro. Nella seconda parte riflettori su “La Sagra della primavera” che il coreografo “salentinizza” coniugando il rito pagano sacrificale dell’eletta, voluto come evento propiziatorio per l’arrivo della primavera, con il fenomeno del tarantismo e traendo, inoltre, le scene da alcuni dipinti del visionario e “irregolare” Ezechiele Leandro (1905-1981).

Prima di andare in scena a Lecce, questa stessa doppia produzione di Balletto del Sud dedicata a Stravinskij sarà di scena sul palco del Teatro “La Factoria Cultural de Terrassa” di Barcellona sabato 9 ottobre ore 20.00 e domenica 10 ottobre ore 18 (https://www.lafactcultural.cat/programacio/balletto-del-sud/).

Il 5 novembre al Teatro Team di Bari (https://www.teatroteam.it/serata-stravinskij/).

“La luna dei Borboni” 20-21 novembre – LECCE Teatro Apollo


“La luna dei Borboni”, ispirato all’omonima poesia di Vittorio Bodini, inscena le atmosfere evocative dell’area mediterranea raccontata dal poeta. Dopo il debutto della scorsa estate e una tournée che ha fatto tappa in alcune dei maggiori Festival di danza internazionali, torna in scena nel Salento, sabato 20 novembre alle ore 21.00 e domenica 21 novembre ore 18.00. Le musiche scritte per le coreografie di Franzutti da Rocco Nigro (fisarmonica) e Giuseppe Spedicato (basso) saranno suonate dal vivo – accompagnati da Giorgio Distante (tromba), con cui formano il trio Brancaleone Project.

“Straviolin” 10-11-12 dicembre – LECCE Teatro Apollo


A dicembre il debutto di “Straviolin”, nuova coreografia di Fredy Franzutti che conclude così il ciclo dedicato a Stravinskij del 2021. Qui la componente astratta e neoclassica – evocata dalla partitura, il concerto in Re per violino e orchestra eseguito “live” dall’Orchestra Sinfonica OLES, diviene la motivazione creativa del nuovo balletto, costituito da una coralità di individui in movimenti ritmati e combinazioni legate alla evoluzione della musica.
Il gusto e le atmosfere richiamano la cultura americana del tempo.

“Straviolin” sarà abbinato all’altra produzione del Balletto del Sud a tema Stravinskij, “L’Uccello di fuoco” che fu, lo ricordiamo, creata da Franzutti per il grande e indimenticato Lindsay Kemp.

SEZIONE OFF


Realizzata grazie al contributo della Regione Puglia, Dipartimento Turismo, economia della cultura e valorizzazione del Territorio, è l’avvio di un nuovo capitolo di attività per il Balletto del Sud di Franzutti: il sostegno alla produzione di artisti del territorio.

“Enea: umano eroe” 19 novembre – Teatro Apollo di Lecce
Una nuova produzione sotto forma di melologo con i testi liberamente ispirati al Libro II dell’Eneide nella riscrittura in prosa di Mario Ramous che ha rielaborato il mito in chiave contemporanea. Interprete l’attore Andrea Sirianni accompagnato da musiche appositamente create ed eseguite dal vivo.

“Mater” 27 novembre – Teatro Comunale di Leverano (LE) – replica 4 dicembre
L’associazione A.Lib.I, con la regia di Gustavo D’Aversa, porta sul palco del Comunale di Leverano “Mater” di Walter Prete finalista al Premio Hystrio – scritture di scena 2017.
Un foglio che si strappa: la storia che racconta MATER è il momento in cui un figlio (Tommaso) e una mamma vedova si separano… Interpreti lo stesso Walter Prete e Margò Volo

Azzurra DE RAZZA
Addetto stampa Balletto del Sud
cell. 3387755897 – azzurraderazza@gmail.com

Info tel. 0832 453556 – 0832 246517 – h 9.30/21.00
Prevendita www.ciaotickets.com
Balletto del Sud – Lecce Castello Carlo V – Lecce

Costo dei biglietti:
poltronissima e palco primo ordine: intero € 25; ridotto € 20*;
poltrona e palco secondo ordine: intero € 20; ridotto € 15*;
Loggione € 10 euro.
*ridotto under 25 e over 65
Info online www.ballettodelsud.it

NEXT SHOW

Acquista biglietto ↑