Home arrow last news arrow Il Carnevale degli Animali
Home
spettacoli
eventi
danze nelle opere
la compagnia
coreografo
la scuola
associazione
calendario
stories
last news
video
progetti
Dove siamo
audizione
trasparenza
area vendita

scegliete qui lo spettacolo
per il vostro teatro o festival
stagione 2019/2020 ↓


Il Carnevale degli Animali PDF Stampa E-mail
 

IL CARNEVALE DEGLI ANIMALI

coreografie di Fredy Franzutti
musiche di Camille Saint-Seans

 

 

 

FOTO ALTA DEFINIZIONE
click sull'immagine per download
 
Nuria Salado Fustè, Il Cigno

 Conferenza stampa di presentazione

 COMUNICATO:

Il Balletto del Sud presenta, in prima assoluta, al Teatro Politeama Greco di Lecce, Sabato 2 Febbraio - ore 20,30 : "Il Carnevale degli Aminali", balletto in atto, suddiviso in 14 quadri, con le coreografie di Fredy Franzutti su musiche di Camille Saint-Saëns.
La nuova produzione - 39esima - è realizzata in collaborazione con il "Conservatorio Tito Schipa" di Lecce che ha inserito il dubutto nell'atteso e tradizionale concerto inaugurale dell'anno accademico, diretto da Giovanni Pellegrini.
Tra la compagnia di balletto e il conservatorio è stata sottoscritta una convenzione che prevede, nel 2019, diverse collaborazioni tra le quali l'esecuzione della parte musicale di diversi spettacoli della compagnia.

"Il Carnevale degli Animali" è stato scritto quasi come uno scherzo musicale tanto che, per la facilità dei temi e dei contenuti, lo stesso Saint-Saëns temeva che essa avrebbe potuto nuocere al suo buon nome. La partitura fu infatti pubblicata un anno dopo la morte dell’ignaro compositore. Sono 14 brani, piccoli frammenti da 1 a 3 minuti, dedicati ad animali e a creature teatrali (i pianisti, i critici).


Tra questi, il numero 13 - l’unico di cui Saint-Saëns andava fiero - è il celebre “Cigno” che il coreografo Micael Fokine nel 1901 ha utilizzato per creare, per Anna Pavlova, il più celebre assolo della storia “la morte del cigno” - che la produzione lascia nella coreografia originale - danzato da Nuria Salado Fusté - quando recentemente Nuria Salado ha eseguito “la morte del Cigno” al cospetto di Carla Fracci, lei è scattata in piedi applaudendo complimentandosi con la ballerina.


Per le altre parti Franzutti crea altri assoli e passi a due nel teantativo di ricostruire un'epoca con lo stesso tipo di gusto. Lo spettacolo impiega tutta la compagnia, 18 elementi, e 9 allievi della nostra scuola del Balletto del Sud. Costumi e idee completano la parata. 


Danzano i ruoli solistici: Nuria Salado Fustè - il cigno -, Carlos Montalvan e Chie Descimaru - Gli elefanti -, Alessandro De Ceglia - il Leone -, Alexander Yakovlev - il Canguro.

Lo spettacolo replica successivamente in diversi teatri del Circuito ACS Abruzzo e il 15 Febbraio al Teatro Comunale di Ceglie Messapica.


 Personaggi ed interpreti:

Introduzione e Marcia del leone
il Re della foresta: Alessandro De Ceglia
Gallina Cocodè e pulcini- la vita dell'aia: Beatrice Bartolomei e Irene Mazzei,  Michela Luca, Giacomo Russi, Kevin Panico
Emione, giovane irruente: Ovidiu Chitanu
Tartarughe, una lenta avanzata: Alessandra Buffelli, Sarah Giurgola, Naomi Margheriti, Luana Panico
Gli elefanti, i principi Indiani: Chie Deshimaru, Carlos Montalvan
Canguro, esercizio di salti: Alexander Yakovlev
Acquario, il mistero degli abissi: Carolina Sangalli
Personaggi dalle orecchie lunghe: Federica Scolla, Giuseppe Stancanelli
Il cucù nel bosco: Alice Leoncini, Paolo Ciofini
la Voliera: Triana Botaya Lopez, Ana Clara Iribarne, Valerio Torelli
Pianisti, il maestro e l’allievo: Letizia Rossetti, Mauro Totaro
Fossili, el dia de los muertos: Fabiana Serrone, Salvador Chocolatl
Il cigno: Nuria Saaldo Fustè

 

 L'orchestra del Conservatorio "Tito Schipa" di Lecce diretta da Giovanni Pellegrini